Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

16810 Cristina Tajani

Nata a Terlizzi (BA), vive a Milano dal 1997.
Laureata presso l’Università Bocconi in Discipline Economiche e Sociali, ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze del Lavoro presso l’Università degli studi di Milano. E’ specializzata in economia del lavoro, sociologia economica, relazioni industriali.

Come ricercatrice ha dedicato particolare interesse ai metodi quantitativi per la valutazione delle politiche pubbliche.
Ha lavorato con diverse Università e centri di ricerca (Università di Milano, Università Bicocca, Istituto di Ricerca Sociale, IRS). E’ stata Italian correspondent dell’EIRO (European Industrial Relations Observatory) per il triennio 2007-2009.

Oltre all’ttività accademica e di studio é stata impegnata in politica e nel sindacato. Dal 2003 al 2011 é funzionaria della Camera del Lavoro di Milano, con incarichi di studio e ricerca. In questa funzione ha curato i 5 rapporti intitolati “Il lavoro a Milano” dell’osservatorio congiunto Assolombarda-Cgil-Cisl-Uil.
Dal 2010 al 2011 é membro della segretaria della FLC-Cgil di Milano, il sindacato dei lavoratori della conoscenza, con delega all’università.

Born in Terlizzi (Bari prvince) has been living in Milan since 1997.
Graduated from Bocconi University in Economics and Social Sciences, holds a PhD in Labour Sciences from Milan University. She specialized in labour economics, economic sociology and industrial relations.
As a researcher has devoted particular attention to quantitative methods for public policies evaluation.
Has been working for several universities and research centres (University of Milan, BicoccaUniversity, Institute of Social Research, IRS). Has been Italian correspondent for EIRO (European Industrial Relations Observatory) during the 2007-2009 period.
In addition to academic and study tasks has been involved in politics and in the Union. From 2003 to 2011 is Officer at Milan Camera del Lavoro, with research and study assignments. In this function she edited the 5 reports entitled “The Work in Milan” for he Assolombarda-Cgil-Cisl-Uil joint Observatory.
From 2010 to 2011 is a member of the Secretary of the FLC-Cgil, the Knowledge Workers Union, with delegacy at the University.