A Roma si parla al cellulare in metropolitana

Home Città e Territori A Roma si parla al cellulare in metropolitana

Presentato ieri mattina (26 settembre) all’interno della Stazione Spagna della Metro A il progetto di copertura radiomobile della metropolitana di Roma. 

27 Settembre 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Presentato ieri mattina (26 settembre) all’interno della Stazione Spagna della Metro A il progetto di copertura radiomobile della metropolitana di Roma. 

Il piano degli interventi porterà, nei prossimi mesi, a dotare tutte le stazioni metropolitane delle linee A e B dei servizi Gsm e Umts/Hspa che  garantirà agli utenti la possibilità di utilizzare il servizio radiomobile nelle aree della
Metropolitana di Roma e contribuirà ad accrescere i livelli di sicurezza del sistema di trasporto.

La sottoscrizione della convenzione tra l’ATC e i 4 Operatori telefonici – della durata di 6 + 6  anni prevede la
fornitura da parte dell’azienda minicipalizzata dei seguenti servizi:

  • Messa a disposizione di locali e spazi tecnici dedicati all’esercizio;
  • Concessione in uso di fibra ottica (già in uso per l’esercizio);
  • Fornitura di servizi accessori (vigilanza e custodia, controllo accessi, energia elettrica, assistenza e scorte per manutenzione all’esercizio).

Terminata con successo la fase di sperimentazione, ora è possibile telefonare con tutti i cellulari e smartphone dalle stazioni di Spagna, Barberini e Repubblica.  

Per l’intera copertura radiomobile della linea A, si prevede che il tratto Battistini – Termini sarà completato entro novembre 2011, mentre quello Vittorio Emanuele – Anagnina sarà ultimato a maggio 2012.
Per quanto riguarda invece la linea B, i lavori inizieranno a novembre 2011 e termineranno per tutto il percorso Rebibbia – Laurentina entro ottobre 2012.   

FONTE: Comune di Roma

Su questo argomento

“Le Botteghe di Firenze” ai tempi del CoVid-19: come usare il digitale pubblico per la ripartenza