Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

APQ (Accordi di Programma Quadro) Day 12 maggio 2011

Home Città e Territori APQ (Accordi di Programma Quadro) Day 12 maggio 2011

Gli Accordi di Programma Quadro di Sostegno alla Cooperazione Regionale sono nella fase finale e la Regione Lazio che ha partecipato a diverse linee d’intervento ha organizzato un convegno che si svolgerà il 12 maggio 2011 nell’ambito del Forum della Pubblica Amministrazione alla Nuova Fiera di Roma.

8 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Gli Accordi di Programma Quadro di Sostegno alla Cooperazione Regionale sono nella fase finale e la Regione Lazio che ha partecipato a diverse linee d’intervento ha organizzato un convegno che si svolgerà il 12 maggio 2011 nell’ambito del Forum della Pubblica Amministrazione alla Nuova Fiera di Roma.

Un evento che si estende per tutta la giornata e che è diviso in due sessioni, la prima dedicata ad una valutazione delle attività svolte su tutti gli APQ nell’intento di guardare ad uno sviluppo degli stessi. Nella seconda parte dell’evento ci sarà un approfondimento sui Balcani a partire dall’esperienza del Progetto Prices della linea di sviluppo socio-economico. I lavori saranno aperti dall’assessore al Turismo e al Marketing del «Made in Lazio», on. Stefano Zappalà. Saranno presenti anche i rappresentati dei ministeri che hanno sostenuto l’intero programma, il MISE quale ministero finanziatore e il MAE che ha coordinato i lavori degli APQ. La Regione Lazio è stata presente con i suoi enti attuatori, Sviluppo Lazio per la Linea 2.1 (Sviluppo Socio-Economico); Aremol per la Linea 2.2 (Interconnessioni materiali e immateriali); Unimed per Linea 2.4 (Dialogo e Cultura) e ASP-Laziosanità (Sanità e Welfare) i quali presenteranno i risultati delle azioni progettuali che sono state realizzate in questi due anni.

Complessivamente la Regione Lazio ha fornito una valido supporto al programma APQ con alcuni casi di successo come quello legato alla gestione del disagio mentale in Egitto dove ASP-Laziosanità con il progetto MeHeNet apre una finestra sulla salute mentale in comunità, primo esperimento nel paese africano.

I progetti hanno interessato le due macro aree dei Balcani Occidentali e della Sponda Sud del Mediterraneo ed hanno anche avuto momenti in comune come nel caso dell’evento organizzato in Egitto nel marzo del 2010 quando sono stati avviati i progetti della linea 2.1 sullo Sviluppo Socio-Economico nel settore dell’agro-industria e la linea 2.2 sui Trasporti per legare il “Corridoio Verde” con i prodotti agricoli egiziani nella creazione di un legame di stagionalità del fresco. Risultati interessanti sono stati ottenuti anche con il progetto Prices che ha consentito l’avviamento di diverse opportunità tra le PMI laziali, albanesi e serbe nell’ambito delle azioni di business cooperation e di progettazione economica realizzate nei Balcani Occidentali.

Con questo evento la Regione Lazio vuole anche riflettere sulle opportunità che potranno determinarsi con le azioni svolte negli APQ anche attraverso la collaborazione con le altre regioni partner. Va infatti ricordato che il programma APQ ha come caratteristica principale la collaborazione del sistema delle regioni italiane e che ciò ha prodotto delle nuove relazioni e uno scambio di esperienze che potrà produrre risultati anche in previsione di partecipazione a bandi sui programmi comunitari come ENPI CBC MED.

Su questo argomento

Smart Benchmarking 2018: il percorso di Cremona verso l’innovazione sostenibile