Emilia Romagna, dalla Regione più fondi per il trasporto pubblico

Home Città e Territori Emilia Romagna, dalla Regione più fondi per il trasporto pubblico

Un trasporto pubblico locale su gomma più efficiente, con un potenziamento (+ 5% circa) dei servizi offerti: sarà possibile con l’aumento dei contributi regionali e la crescita delle risorse da destinare al Fondo per la riqualificazione. E’ quanto prevede, in sintesi, l’Intesa sui servizi minimi 2007-2010 presentata dall’assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Alfredo Peri agli amministratori locali.

17 Aprile 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Un trasporto pubblico locale su gomma più efficiente, con un potenziamento (+ 5% circa) dei servizi offerti: sarà possibile con l’aumento dei contributi regionali e la crescita delle risorse da destinare al Fondo per la riqualificazione. E’ quanto prevede, in sintesi, l’Intesa sui servizi minimi 2007-2010 presentata dall’assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Alfredo Peri agli amministratori locali.
A disposizione degli utenti ci saranno oltre 5 milioni di chilometri di servizi in più; le nuove risorse regionali “dedicate”, previste per il triennio 2008-2010, ammontano complessivamente a 62,5 milioni di euro, che in parte arrivano dalla compartecipazione all’accisa sul gasolio prevista dalla Finanziaria 2008.
A tutto ciò va aggiunto un rafforzamento del Fondo per la riqualificazione dei servizi di circa 1 milione di euro all’anno. Altri 15 milioni di euro (in aggiunta alla parte statale) verranno utilizzati per la copertura dei contratti collettivi nazionali di lavoro pregressi. Infine, oltre 30 milioni di euro andranno a investimenti per potenziare il parco mezzi, con l’acquisto di nuovi autobus e filobus.
Fonte: Mobiliter.it

Su questo argomento

Comune di Cremona: “Non avremmo retto all’emergenza senza l’aiuto della cittadinanza”