Massimo Bugani a FORUM PA 2022: “Il PNRR ha scoperto le lacune, ma soprattutto le possibilità dei Comuni”

Massimo Bugani a FORUM PA 2022
Home Città e Territori Massimo Bugani a FORUM PA 2022: “Il PNRR ha scoperto le lacune, ma soprattutto le possibilità dei Comuni”

Coinvolgere tutta l’area metropolitana negli avvisi PNRR che riguardano l’abilitazione al Cloud per le PA locali e la user experience. Questo l’approccio adottato dal Comune di Bologna, come ha raccontato a FORUM PA 2022 Massimo Bugani, Assessore Agenda Digitale e uso civico dei dati, trasparenza e semplificazione amministrativa servizi demografici

14 Luglio 2022

F

Redazione FPA

Massimo Bugani a FORUM PA 2022

Durante FORUM PA 2022 abbiamo fatto il punto sugli avvisi relativi alla digitalizzazione previsti per gli Enti locali dal PNRR. Tra gli interventi del Talk “Enti locali e digitalizzazione”, quello di Massimo Bugani, Assessore Agenda Digitale e uso civico dei dati, trasparenza e semplificazione amministrativa servizi demografici, per raccontarci l’approccio e la situazione del Comune di Bologna.

Come spiega l’Assessore Bugani, la città di Bologna ha subito ragionato a livello metropolitano, in modo da coinvolgere tutta l’area negli avvisi che riguardano l’abilitazione al Cloud per le PA locali e la user experience. Per pagoPA e appIO il Comune di Bologna può definirsi a livello avanzato, cosa che però non vale per gli altri comuni e per questo, è stato ritenuto fondamentale incontrarsi e confrontarsi con l’area metropolitana. Un ufficio centralizzato dedicato mette in sinergia non solo il Comune di Bologna, ma tutta l’area metropolitana, rispetto a tutte le attività legate al PNRR.

Inoltre, secondo l’Assessore Bugani, non è possibile implementare le misure senza pensare ad una progettazione futura che consideri i costi di manutenzione e gestione di tutte queste novità. E anche se sta aumentando la consapevolezza a tutti i livelli istituzionali, rischiamo di andare molto veloci dal lato del progresso e dell’innovazione, ma di lasciare indietro molte persone, che non vogliono o hanno timore di avvicinarsi al digitale. “Credo che a livello pubblico e privato si debba fare un grande lavoro di comunicazione in maniera sinergica”, ha commentato Massimo Bugani.

L’intervento dell’Assessore Bugani è estratto dal talk “Enti locali e digitalizzazione. Risposte ai bandi e attuazione dei fondi” a FORUM PA 2022. Rivedi la registrazione integrale dell’evento

Il Comune di Bologna partecipa a ICity Club – l’Osservatorio della trasformazione digitale urbana di FPA



Su questo argomento

Alessandro Canelli a FORUM PA 2022: "Digitale ed Enti locali: servono progettualità e un piano di sviluppo di lungo periodo"