Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Urbact III, al via il questionario di valutazione sull’impatto delle azioni promosse dal programma

Home Città e Territori Urbact III, al via il questionario di valutazione sull’impatto delle azioni promosse dal programma

È disponibile un questionario volto a valutare la conoscenza del programma Urbact negli Stati membri. Grazie alla partecipazione attiva degli utenti sarà possibile migliorare l’impatto di Urbact nello sviluppo urbano sostenibile delle città europee.

29 Novembre 2018

R

redazione

Urbact lancia un questionario per valutare conoscenze urbane in Europa e il ruolo dei National Urbact Point in ogni paese membro. Urbact è il programma di cooperazione territoriale che consente alle città europee di confrontarsi, imparare e sviluppare le proprie capacità in tema di sviluppo urbano sostenibile. Negli anni il programma ha favorito lo sviluppo di politiche urbane innovative nel segno della sostenibilità e della partecipazione, mettendo in rete le città che affrontano sfide e temi comuni.

Per continuare a migliorare il ruolo di Urbact in Europa e in Italia, il programma ha lanciato un questionario (disponibile anche in italiano al link https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/URBACTSurvey2018 ) volto a valutare la conoscenza del programma negli Stati membri. I risultati saranno usati per rinforzare le attività di networking, comunicazione e formazione svolte dai vari punti di contatto nazionali.

Grazie alla partecipazione attiva degli utenti sarà possibile migliorare l’impatto di URBACT e renderlo ancor più uno strumento fondamentale per lo sviluppo urbano sostenibile in Italia, soprattutto in vista dell’avvio del nuovo periodo di programmazione europea. Le città italiane sono, infatti, tra le principali partecipanti del programma URBACT a livello europeo. Nelle diverse edizioni del programma decine di città hanno preso parte alle attività di scambio delle reti URBACT, grazie alle quali sono state promosse politiche di partecipazione degli attori locali e, più in generale, il miglioramento della capacità di analisi e di governance da parte dei comuni.

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione