Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Rubrica Online & in presenza

Comunicazione istituzionale e sostegno pubblico all’editoria: l’Italia si confronta con i Paesi OCSE ed UE [RPA.31]

16 Giugno dalle 09:30 alle 10:30

Studio FPA – Sala BIANCA

Indirizzo copiato negli appunti

La registrazione video dell’evento è disponibile cliccando QUI

_____________________________

A cura del Dipartimento per l’informazione e l’editoria 

Il biennio appena trascorso ha evidenziato come la comunicazione istituzionale e il sostegno pubblico all’editoria, due delle competenze caratterizzanti il Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio, assumano un ruolo strategico nel contrasto alla disinformazione, soprattutto nei periodi di crisi. La Rubrica propone un confronto tra le scelte operate dall’Italia e quelle degli altri Paesi, alla luce delle evidenze di sintesi emerse dal primo Rapporto dell’OCSE “Public Communication: the Global Context and the Way Forward” e dallo studio “Il sostegno all’editoria nei principali Paesi d’Europa. Politiche di sostegno pubblico a confronto” realizzato dal Dipartimento.


Programma dei lavori

  • Modera[RPA.31]

    •  Alessandra Ravetta
      Alessandra Ravetta

      Direttrice di Prima Comunicazione

    • Intervengono
    •  Ferruccio Sepe
      Ferruccio Sepe

      Capo del Dipartimento per l'informazione e l'editoria – Presidenza del Consiglio dei Ministri

      Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli.
      Avvocato.
      Entra in amministrazione per concorso pubblico al Ministero delle Finanze.
      Successivamente supera il concorso da dirigente presso la Presidenza del Consiglio dei ministri nel 1998.
      Nei primi anni 2000 gli vengono affidati incari di Direttore Generale e poi di Capo Dipartimento presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. In particolare ha avuto la responsabilità, per diversi anni, del Dipartimento Affari Regionali, dell’Ufficio del Bilancio, del Dipartimento della programmazione economica e attualmente è Capo Dipartimento per l’Informazione e editoria.
      Ha svolto diversi incarichi in commissioni e comitati e collegio dei revisori.

    •  Stefania Palamara
      Stefania Palamara

      Direttore dell'ufficio per il sostegno all'editoria del Dipartimento per l'informazione e l'editoria – Presidenza del Consiglio dei Ministri

      Stefania Palamara, laureata in Giurisprudenza ed Avvocato, ha svolto la sua carriera nel settore della pubblica amministrazione dove ha ricoperto diverse funzioni, tra cui quella di Vice Capo Ufficio legislativo dell’ex Ministero dei lavori pubblici e di Coordinatore della segreteria del Consiglio della Camera arbitrale dell’attuale ANAC. In tale ambito ha acquisito specifica competenza in materia di contratti di appalto, anche attraverso la partecipazione diretta alla stesura dei regolamenti di attuazione della legge

      quadro sui lavori pubblici, redigendo pubblicazioni di carattere scientifico di commento alla normativa di settore. Nel 2008 è entrata nei ruoli della dirigenza della Presidenza del Consiglio dei ministri, dove ha maturato esperienza nella gestione delle risorse umane presso il Dipartimento per il personale. Ha poi coordinato, nell’ambito del Dipartimento per l’informazione e l’editoria, l’attività di stipula delle convenzioni con le agenzie di stampa per l’acquisto dei servizi informativi per conto delle pubbliche amministrazioni e con la RAI per le trasmissioni a tutela delle minoranze linguistiche e delle comunità italiane all’estero. A partire dal 2012, si è occupata delle politiche a sostegno dell’editoria, prima come Coordinatore del Servizio per il sostegno diretto alla stampa e, da gennaio 2022, nel corrente incarico di Direttore dell’Ufficio per il sostegno all’editoria.

    •  Alessandra De Marco
      Alessandra De Marco

      Direttore ufficio per le attività di informazione e comunicazione istituzionale e per la tutela del diritto d'autore – Dip.to per l'informazione e l'editoria – Presidenza del Consiglio dei Ministri

      Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal 2016 è Direttore dell’Ufficio per l’informazione e la comunicazione istituzionale e per la tutela del diritto d’autore del Dipartimento per l’informazione e l’editoria.

      E’ entrata come dirigente alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2000, e riveste incarichi di direzione generale dal 2013. Nel suo percorso professionale ha maturato esperienze in specifiche aree di policy: organizzazione e innovazione delle pubbliche amministrazioni, pari opportunità di genere e politiche sociali, comunicazione istituzionale, tutela del copyright. Dottore di Ricerca in Economia Aziendale, è stata Visiting Scholar presso la Wharton Business School University of Pennsylvania. E’ stata per 10 anni docente universitario di economia e organizzazione delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, ed è autrice di studi e pubblicazioni. Dottore commercialista e Revisore dei conti. Dal 2013 al 2019 è stata componente del Collegio dei Revisori dell’Università “Sapienza” di Roma e dal 2021 è componente del Collegio dei Revisori della Cassa per i Servizi energetici ed ambientali

A cura di