Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cittadini veneziani sempre più “Connessi”: il Dg del Comune, Marco Agostini

Home PA Digitale Cittadini veneziani sempre più “Connessi”: il Dg del Comune, Marco Agostini

Il Direttore generale del Comune di Venezia, Marco Agostini, commenta il lavoro svolto dall’amministrazione precedente, e proseguito dall’attuale, per fare di Venezia una città cablata grazie all’infrastruttura comunale composta da cento chilometri di fibra ottica che fra l’altro rende possibile ogni giorno a circa 33mila persone l’accesso gratuito al wifi cittadino.

26 Maggio 2011

M

Michela Stentella e Chiara Buongiovanni

Articolo FPA

Il Direttore generale del Comune di Venezia, Marco Agostini, commenta il lavoro svolto dall’amministrazione precedente, e proseguito dall’attuale, per fare di Venezia una città cablata grazie all’infrastruttura comunale composta da cento chilometri di fibra ottica che fra l’altro rende possibile ogni giorno a circa 33mila persone l’accesso gratuito al wifi cittadino. Il Comune di Venezia, a fronte dei 12 milioni di euro investiti in due anni per posare la fibra, ora raccoglie i frutti di questo indubbio sforzo finanziario che prevede il reinvestimento degli utili grazie all’uso della dorsale da parte di soggetti privati e dell’imprenditoria. Infrastrutturare la città e creare una rete – sottolinea Agostini – è anche saper condividere le best practices con altre amministrazioni. Va in tal senso il protocollo d’intesa per le soluzioni innovative e il riuso di tecnologie open source siglato lo scorso novembre con il Comune di Roma. 

Su questo argomento

Csi Piemonte, Pietro Pacini: "Ecco come diventeremo un polo strategico nazionale"