ETT a FORUM PA 2014

Home PA Digitale ETT a FORUM PA 2014

ETT S.p.A. si presenta al ForumPA – dove è espositore per la 12° edizione consecutiva – con la consapevolezza che la propria esperienza ed il proprio impegno professionale in ambito Smart Government, volti a cercare soluzioni innovative per la realizzazione e la fornitura di sistemi informativi per la gestione del Mercato del Lavoro per la Pubblica Amministrazione, sono coerenti con le parole chiave dell’edizione di quest’anno: concretezza, innovazione, connettività.

Stand 25B

14 Maggio 2014

G

Giusy Zollerano

Articolo FPA

ETT S.p.A. si presenta al ForumPA – dove è espositore per la 12° edizione consecutiva – con la consapevolezza che la propria esperienza ed il proprio impegno professionale in ambito Smart Government, volti a cercare soluzioni innovative per la realizzazione e la fornitura di sistemi informativi per la gestione del Mercato del Lavoro per la Pubblica Amministrazione, sono coerenti con le parole chiave dell’edizione di quest’anno: concretezza, innovazione, connettività.

Stand 25B

Grazie alla capacità di fornire servizi di consulenza, sviluppo software, integrazione di sistemi e gestione di servizi informatici per la governance del mercato del lavoro, ETT è in grado di supportale le P.A. a livello centrale e locale in termini di: 

  • conoscenza delle problematiche applicative, normative e procedurali connesse con l’informatizzazione dei servizi del lavoro e della formazione, che consentono di offrire anche un supporto consulenziale oltre che tecnico;
  • competenza e concretezza nella progettazione delle soluzioni ICT per la gestione del mercato del Lavoro;
  • esperienza nell’avviamento, conduzione e assistenza dei servizi, in stretta collaborazione con il personale della PA e con gli utenti finali;
  • promozione della connettività tra i soggetti attivi volta a favorire la collaborazione e il lavoro di squadra, grazie a strumenti informatici sempre più evoluti.

Dopo la presentazione – nell’edizione 2013 – del sistema Jump, evoluzione del SIL già utilizzato da 15 regioni e oltre 40 province, quest’anno ETT punta su un nuovo prodotto, il modulo applicativo specificamente finalizzato alla gestione della “Garanzia Giovani” che consentirà di erogare servizi concreti e riservati ai Giovani, come stabilito a livello nazionale ed europeo in materia di Youth Guarantee.

Il Piano nazionale “Garanzia Giovani” ha infatti l’obiettivo di ampliare le opportunità di lavoro, di inserimento nel mondo produttivo e di formazione e qualificazione professionale a favore dei giovani tra i 15 e i 29 anni, coinvolgendo attivamente il mondo imprenditoriale in un’ottica di collaborazione in grado di favorire l’attivazione di tirocini, contratti di apprendistato ed opportunità di autoimprenditorialità.

Il nuovo modulo software integrato in JUMP consente di gestire in maniera efficace gli interventi e le azioni previste, ed in particolare di:

  • favorire la cooperazione e la connettività tra i diversi sistemi della Rete del Lavoro a livello, provinciale, regionale e nazionale;
  • innovare i servizi erogati dai Centri per l’impiego, grazie all’implementazione di strumenti informatici che permettono di accompagnare il giovane disoccupato nella ricerca del lavoro; 
  • creare una Banca Dati delle Politiche attive e passive del Lavoro, strumento concreto in grado di centralizzare domanda e offerta, migliorando i servizi erogati ai giovani cittadini italiani;
  • monitorare i servizi erogati, introducendo elementi di verifica in grado di premiare il merito.

Con la realizzazione di questo nuovo modulo, il sistema Jump è diventato un SIL ancora più innovativo, adeguato alla norma e agli standard tecnici ed in grado di fornire gli strumenti necessari per supportare le attività di programmazione, monitoraggio e valutazione delle Politiche Attive propria della “Garanzia Giovani”.