FORUM PA Play: rivivi la “Staffetta di innovazione”a FORUM PA 2020

Home PA Digitale FORUM PA Play: rivivi la “Staffetta di innovazione”a FORUM PA 2020

Potete rivedere l’evento conclusivo del FORUM PA 2020 di luglio: una “staffetta” su un unico canale digitale con quattro rubriche in diretta streaming, per riprendere e approfondire alcuni dei temi e delle testimonianze dei cinque giorni di evento

30 Luglio 2020

F

Redazione FPA

Potete rivedere l’evento conclusivo del FORUM PA 2020 di luglio: quattro rubriche in diretta streaming, organizzate in staffetta su un canale unico digitale, per discutere dei temi più caldi e delicati della trasformazione digitale resiliente. Dalla Strategia Italia 2025 a cura del Ministro Paola Pisano, al futuro dell’agricoltura passando per sofisticati sistemi tech; dal gap generazionale nell’utilizzo di servizi digitali e la necessità di un vero empowerment delle competenze anche per la terza età, alla completa trasformazione della cultura che passa oggi dalle App. Il tutto analizzato insieme ai più giovani collaboratori di FPA che hanno coinvolto e intervistato alcuni veri innovatori.

Ecco le sessioni della Staffetta di innovazione, qui il programma completo

  • Il meglio di FORUM PA 2020
  • Donne, W.W.W. | All’interno delle aziende private italiane, le donne che ricoprono ruoli di management registrano ancora percentuali più basse rispetto ai posti ricoperti da uomini. Lo rivela il Gender Gap Report 2019, che evidenzia come il 68% dei ruoli dirigenziali sia occupato da uomini e solo il 32% da donne, seppur con un miglioramento nell’accesso alle posizioni di vertice (donne dirigenti dal 27% al 32% nel decennio 2008-2018).
  • Non ho l’età | Nell’era della rivoluzione digitale, la più grande sfida che ci si pone davanti è che nessuno resti indietro. Gli anziani con 75 anni e più che risiedono in Italia, sono l’11,7% del totale della popolazione. Videochiamate, condivisione delle esperienze in chiave di storytelling e navigazione facilitata di internet sono solo alcune delle iniziative già messe in campo per una massima inclusione sociale che passa dal digitale.
  • Un grande prato green | Droni per monitorare i campi, robot per la mungitura, le coltivazioni a portata di smartphone. L’Italia si conferma leader di un settore cresciuto del 22% nell’ultimo anno, permettendo agli imprenditori agricoli di produrre di più e con un minore impatto sull’ambiente. Le ragioni vanno tutte ricondotte all’aiuto della tecnologia, che grazie ai nuovi strumenti digitali ha portato l’agricoltura 4.0 al valore di 7,8 miliardi di dollari su scala mondiale nel 2020. Sotto la regia di Coldiretti è stato anche proposto un Manifesto dell’agricoltura 4.0, che permetterà di mettere in pratica queste best practice e integrerà gli strumenti in uno sviluppo continuo verso il digitale.
  • Nord Sud Ovest Tech | Le tecnologie digitali hanno portato ad una trasformazione significativa anche nel campo del turismo e della cultura rivoluzionando le imprese, i prodotti e alcune caratteristiche delle destinazioni. La digitalizzazione ha trasformato alcuni valori legati all’esperienza turistica e alle modalità di fruirne creando nuovi ecosistemi e relazioni nella gestione e nei percorsi esperienziali.

Su questo argomento

A FORUM PA anteprima sul nuovo Piano Triennale per l’informatica della PA