La Provincia di Roma abilita i pagamenti informatici. E' la prima provincia in Italia - FPA

La Provincia di Roma abilita i pagamenti informatici. E’ la prima provincia in Italia

Home PA Digitale Servizi Digitali La Provincia di Roma abilita i pagamenti informatici. E’ la prima provincia in Italia

Come annunciato a FORUM PA 2011, a partire da mercoledì 1 giugno sarà attivo il nuovo “Portale dei pagamenti” della Provincia di Roma, relaizzato su iniziativa dell’Assessorato al Bilancio della Provincia di Roma.

25 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Come annunciato a FORUM PA 2011, a partire da mercoledì 1 giugno sarà attivo il nuovo “Portale dei pagamenti” della Provincia di Roma, relaizzato su iniziativa dell’Assessorato al Bilancio della Provincia di Roma.

Lo scopo del Portale è tanto semplice quanto utile: semplificare concretamente il rapporto dei cittadini con l’Amministrazione provinciale ed evitare in particolare agli utenti di perdere inutilmente tempo allo sportello per il pagamento dei bollettini. Si tratta del primo esperimento di tal genere in una provincia italiana.

“Il servizio – ha avuto modo di affermare l’assessore al Bilancio della Provincia di Roma Antonio Rosati – sarà accessibile all’interno del portale istituzionale della Provincia di Roma e, attraverso un semplice inserimento dei dati relativi all’utente, determinerà contestualmente la registrazione di Poste Italiane, che verifica e realizza la transazione finanziaria”.

In questo modo – secondo quanto illustrato dall’assessore Rosati – il cittadino potrà effettuare il versamento dei tributi o delle tasse di competenza provinciale, tramite il pagamento on line dei bollettini postali mediante addebito su conto corrente Banco Posta, PostePay o Carta di Credito. La fase iniziale del progetto riguarderà le tasse e i tributi relativi ai servizi di caccia, pesca e funghi, delle agenzie di viaggio e dell’autotrasporto.

Nella fase iniziale del progetto sono stati coinvolti i seguenti Dipartimenti della Provincia di Roma:

  • Dipartimento V per quanto concerne le tasse/tributi riguardanti la caccia, la pesca e i funghi
  • Dipartimento XIII per quanto concerne le tasse/tributi riguardanti le agenzie di viaggio
  • Dipartimento XIV per quanto concerne le tasse/tributi riguardanti l’autotrasporto per conto proprio.


“Sono veramente tanti gli utenti – spiega il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti – che grazie al Portale dei Pagamenti potranno usufruire, in termini di qualità della vita e ottimizzazione dei tempi, di tutti i vantaggi apportati dall’adozione di un sistema in grado di garantire servizi concreti al cittadino senza che questi sia costretto a recarsi fisicamente allo sportello designato”.

Ma non è tutto. Il Portale dei Pagamenti non rappresenterà esclusivamente uno “sportello virtuale” per il pagamento dei bollettini, ma anche un contenitore dinamico di notizie e comunicazioni, nonché uno strumento per ottenere in tempo reale ogni tipologia di certificazione.

Sarà sufficiente effettuare una registrazione ad hoc inserendo poche, semplici informazioni anagrafiche. Tali dati saranno gestiti automaticamente da Poste Italiane. Una volta eseguita la registrazione, il cittadino o l’associazione riceverà comunicazione dell’avvenuta attivazione del servizio, e da quel momento avrà a disposizione un’area riservata in cui avrà la possibilità di verificare i pagamenti già eseguiti, quelli da effettuare e le successive scadenze. Oltre a tutto questo, il sistema archivierà tutti i pagamenti e le scadenze, consentendo il download in formato pdf e la stampa delle ricevute.

FONTE: Provincia di Roma