Mobisys a FORUM PA 2012

Home PA Digitale Mobisys a FORUM PA 2012

Mobisys partecipa a FORUM PA 2012 all’interno dell’area “Open Innovation Lab”, presentando tre tipi di soluzioni: i Mobility Pass, progettati e distribuiti per risolvere i problemi di  identificazione e contraffazione; INeS Back Office & Front Office, una suite cloud di moduli software per la gestione dei processi relativi alla mobilità, alla city-logistics e alle concessioni; e Parking Spot Sensor, un sensore di parcheggio wireless progettato per il rilevamento dell’occupazione di aree di sosta.
Padiglione 8 stand 26A – Open Innovation Lab

17 Aprile 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Mobisys partecipa a FORUM PA 2012 all’interno dell’area “Open Innovation Lab”, presentando tre tipi di soluzioni: i Mobility Pass, progettati e distribuiti per risolvere i problemi di  identificazione e contraffazione; INeS Back Office & Front Office, una suite cloud di moduli software per la gestione dei processi relativi alla mobilità, alla city-logistics e alle concessioni; e Parking Spot Sensor, un sensore di parcheggio wireless progettato per il rilevamento dell’occupazione di aree di sosta.
Padiglione 8 stand 26A – Open Innovation Lab

La scheda di presentazione a cura di Mobisys

1^soluzione: MOBILITY PASS

La soluzione ai problemi di identificazione e contraffazione basata su un’esperienza di oltre 200.000 Mobility Pass distribuite.
Le Mobility Pass sono progettate e ottimizzate per l’identificazione automatica di veicoli, autobus, vettori trasporto, merci, persone o servizi di pagamento, loyalty e ricarica del borsellino elettronico. Tipologie delle Mobility Pass:

  • HF
  • UHF
  • HF + UHF
  • HF + QR Code
  • HF + UHF + QR Code

Caratteristiche:

CARD HF CHIP DUAL INTERFACE (contact/contactless)

  • dimensioni: business card
  • Marca/Modello: NXP P531G072 JCOP31 o equivalenti
  • Frequenza: 13,56MHz
  • Interfaccia fisica: ISO7816 T=0, T=1 (contact) oppure ISO 14443A/B T=CL (contactless)
  • Memoria: EEPROM 72kB
  • Versione Java: JC 2.2.1 API opuure GlobalPlatform 2.1.1
  • Algoritmi supportati: DES/TDES SIGNATURE RANDOM GENERATION RSA 2432 CC EAL 4+
  • Protocolli di comunicazione: Mifare 4K emulation oppure CNS

CARD UHF

  • dimensioni: business card
  • Marca/Modello: Impinj Monaco64 o equivalenti
  • Frequenza: 860 ÷ 960 MHz
  • Standard: EPC Class 1 Gen2 – ISO 18000-6C
  • EPC Code: 96 bit
  • User Memory: 8 Bytes
  • TID: 32 bit
  • Reserved Memory: 112 bit

QR Code

  • PIN: fino a 16 caratteri alfanumerici secure random

2^ soluzione: INeS Cloud

INeS Cloud è una suite di moduli software di back office e front office con oltre 200 voci di menù e 100 report analitici per la gestione dei processi relativi alla mobilità, alla city-logistics e alle concessioni, con servizi di pagamento e riscossione via web, handheld e smartphone. Con INeS, semplicemente e comodamente, è possibile:

Autorizzare, gestire e identificare:

  • autoveicoli
  • bus turistici
  • persone
  • concessioni
  • diversamente abili
  • flotte automezzi pubblico/privati

Vendere e Riscuotere:

  • premessi di mobilità: abbonamenti sosta, transito ZTL, ecc.
  • concessioni
  • sanzioni

Comunicare:

  • infomobilità
  • ordinanze
  • POI – punti di interesse o aree di interesse

Controllare:

  • autorizzazioni mobilità
  • concessioni pubbliche
  • rifiuti: isole ecologiche, punti di raccolta differenziata, raccolta porta a porta
  • numeri civici
  • spazi pubblicitari
  • passi carrabili
  • parcheggi su pubblica via
  • occupazione suolo pubblico
  • accessi aree ristrette
  • white/black/dynamic list per controllo accessi: diversamente abili, forze dell’ordine, pronto soccorso, …

Applicazioni:

Zone a Sosta Controllata (ZSC)
Zone a Traffico Limitato (ZTL)
Zone di sosta e transito Bus/Mezzi Pesanti
Alberghi e Enti Pubblici
Opere Pubbliche
Amministrazione & Contabilità
Anagrafica Cittadini
Personale addetto al controllo su strada
Varchi ZTL
Varchi RFID UHF
Parcheggi in struttura e su pubblica via

3^ soluzione: Parking Spot Sensor

Parking Spot Sensor è il sensore di parcheggio wireless progettato per il rilevamento dell’occupazione della singola area di sosta, con il più basso costo di acquisto, installazione e manutenzione del marcato (TCO – Total Cost of Ownership).
Per la posa in opera è sufficiente, anche in presenza di veicoli in sosta, incollare o imbullonare i Parking Spot Sensor sul perimetro dell’area da sensorizzare. L’associazione fra i sensori e le centraline di raccolta dati avviene in automatico: aggiungendo o eliminando i sensori il sistema è in grado di riconfigurarsi in automatico e possono inoltre coesistere più centraline, installabili e configurabili anche in momenti successivi.

Parking Spot Sensor contiene al suo interno la sensoristica, l’elettronica di trasmissione e di gestione dell’alimentazione ed è progettato per gestire innovativi servizi di mobilità con il minimo TCO grazie a:

  • installazione esterna
  • nessuna opera civile come carotaggi o tracce elettriche/dati sul manto stradale
  • ricarica garantita dal micro pannello solare
  • trasmissione dati wireless
  • fino a 50 Parking Spot Sensor per centralina.

Caratteristiche:

Sensore

  • Dimensioni: 140x140x29mm
  • Modalità di fissaggio: incollaggio o viti
  • Distanza di rilevamento: da 5cm a 100cm
  • Tipologia di sensore: ultrasonico waterproof
  • Temperatura operativa: -25°C/+80°C
  • Carico: Max 4 Tons
  • Trasmissione dati: 433 MHz (opzionale: WiFi)
  • Protocollo di trasmissione: il sensore è individuato da un UId (Unique Identifier) inviato alla centralina assieme all’informazione rilevata ad ogni cambio di stato
  • Antenna: integrata 2dBi di guadagno
  • Enclosure: IP65 carrabile
  • Batteria: Li-ion 3,7V 800mAh
  • Autonomia: ca. 4 mesi in assenza di ricarica
  • Ricarica: pannello solare
  • Certificazioni: CE

Centralina

  • Dimensioni: 178x130x50 mm
  • Modalità di installazione: fissaggio con 2 viti
  • Frequenza operativa per il data collection dai sensori: 433MHz
  • Trasmissione dati a server centrale: GPRS 900/1800MHz con protocollo programmabile
  • Integrazione server: SOA / FTP
  • Storage: memoria flash integrata
  • Temperatura operativa: -25°C/+80°C
  • Antenne: 433MHz Filare 2dBi di guadagno, 900/1800MHz Patch antenna
  • Enclosure: IP65
  • Batteria: Li-ion 3,7V 10Ah
  • Autonomia: 48h ca. senza ricarica
  • Ricarica: alimentazione rete / pannello solare / convertitore AC/DC esterno
  • Certificazioni: CE
  • sensori per centralina: <= 50