Net Neutrality: dite la vostra!

Home PA Digitale Sicurezza Digitale Net Neutrality: dite la vostra!

24 Novembre 2015

R

Redazione FPA

La recente decisione del Parlamento Europeo sul tema della Net Neutrality, la sentenza del Tribunale di Washington che, accogliendo le tesi di Verizon, ha bocciato negli Stati Uniti le regole fissate dalla Federal Communication Commission in materia, le discussioni sollevate in Italia nel contesto dell’approvazione della “Dichiarazione dei diritti su Internet” sono alla base dell’incontro in programma giovedì 25 novembre a Roma. Un incontro che vedrà il confronto tra diverse posizione sui tre piani:

  • Piattaforme materiali e digitali, concorrenza e diritti . Da intermediari locali operanti nella dimensione materiale a intermediari multinazionali operanti nella dimensione immateriale. Diritti umani, diritti civili, diritto alla privacy e diritti dei consumatori (cittadini e consumatori di fronte alla rete).
  • Il tema dell’innovazione e degli investimenti per lo sviluppo dell’economia digitale . Le diverse posizioni dell’Industria digitale rispetto alla neutralità della rete: abilitatore od ostacolo all’innovazione? (infrastrutture vs OTT vs content providers). TTIP e libero scambio di dati.
  • USA, Europa e governi nazionali di fronte alle sfide poste dallo sviluppo di Internet, della tecnologia digitale e delle grandi reti globali. Il caso italiano: neutralità della rete, scarsa concorrenza infrastrutturale, non discriminazione dei contenuti da parte delle piattaforme: come garantire lo sviluppo evitando distorsioni del mercato?

La “Notte della Net Neutrality” è in programma dalle ore 21 alle 24 presso il Centro Congressi Roma Eventi – Fontana di Trevi, Piazza della Pilotta 4 (Roma). Chiunque potrà partecipare e soprattutto dire la sua, si tratta infatti di un format innovativo, non un convegno ma uno spazio aperto al confronto di chiunque voglia intervenire sui temi dell’incontro.

La partecipazione all’incontro è gratuita, previa registrazione. Registrati qui

Qui l’agenda e i temi della serata