“Paga Pantalone”: il MiniDossier di Openpolis sui bilanci dei gruppi parlamentari

Home Open Government Partecipazione e Trasparenza “Paga Pantalone”: il MiniDossier di Openpolis sui bilanci dei gruppi parlamentari

Quanto stanziano Camera e Senato ogni anno per i gruppi parlamentari?
Quanti soldi non vengono spesi? Tutti i dati nel MiniDossier di Openpolis “Paga Pantalone”. Un approfondimento
sui bilanci dei gruppi parlamentari nella XVII Legislatura, basato sulla
documentazione depositata alla Camera e al Senato dagli stessi gruppi. Analisi
e schede di dettaglio per capire come sono spesi i fondi pubblici.

2 Dicembre 2015

R

Redazione FPA

Due gli anni di legislatura presi in esame; 12 i Gruppi parlamentari analizzati; 106 i milioni di euro stanziati da Camera e Senato come contributo ai gruppi parlamentari dalle politiche 2013; 564 le unità di personale dei gruppi parlamentari nel 2014 (dipendenti, collaboratori e consulenti); 28 i bilanci e rendiconti confrontati. Questi i numeri del MiniDossier realizzato dall’Associazione Openpolis dal titolo “Paga Pantalone: i bilanci dei gruppi parlamentari nella XVII Legislatura”.

Il Dossier ha per oggetto il contributo che i gruppi parlamentari di Camera e Senato ricevono per le loro attività istituzionali e il loro funzionamento. Si tratta di una cifra in crescita che ha raggiunto i 50 milioni di euro all’anno. “Il finanziamento pubblico ai partiti, quindi, non è terminato con l’abolizione dei rimborsi elettorali, ha semplicemente cambiato forma”, sottolinea l’Associazione Openpolis.

Le elaborazioni del rapporto si basano su dati ufficiali rintracciati fino al 23 ottobre 2015 dai siti di Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Openparlamento e i siti internet dei gruppi parlamentari.

Le recenti modifiche ai regolamenti interni di Camera e Senato obbligano i gruppi parlamentari a rendere pubblici i loro bilanci permettendo quindi di analizzare per la prima volta documenti di questo tipo. Come sottolineato nell’introduzione al Dossier “Si tratta di un primo passo importante a cui però devono seguire altri. Il processo di pubblicazione può essere migliorato sotto diversi aspetti”. Due in primis: prevedere lo stesso standard di rendicontazione per tutti i gruppi in entrambi i rami del Parlamento e maggiori dettagli nelle voci di spese.

Il MiniDossier è in allegato

Sul sito di Openpolis: