Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Comuni e imprese pugliesi migliorano con l’e-government

Home Economia Comuni e imprese pugliesi migliorano con l’e-government

Presentato a Brindisi “Promessa”, il progetto di Formazione-Intervento finanziato dalla Regione Puglia per migliorare l’utilizzo degli strumenti di e-government presenti sul territorio.

11 Aprile 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Presentato a Brindisi “Promessa”, il progetto di Formazione-Intervento finanziato dalla Regione Puglia per migliorare l’utilizzo degli strumenti di e-government presenti sul territorio.
Al via Pomessa l’iniziativa della Regione Puglia che promuove presso Enti locali e aziende gli strumenti già realizzati dal progetto R.I.S.O. (Rete ionica-salentina per l’occupazione) nato dalla collaborazione delle tre province pugliesi, Taranto, Brindisi e Lecce, per sostenere la competitività imprenditoriale dei loro territori.

Un portale di Marketing Territoriale, uno Sportello Unico per le Attività Produttive, un sistema informativo del lavoro (SIL) e un sistema di supporto agli Uffici di Relazione con il Pubblico: questi gli strumenti messi a disposizione dal progetto R.I.S.O. e da riutilizzare con Promessa.

Il progetto prevede l’adesione di 20 imprese, 20 rappresentanti di Comuni, 20 rappresentanti delle associazioni imprenditoriali, 20 rappresentanti degli enti che partecipano ai processi di insediamento delle imprese nel territorio e 20 rappresentanti degli enti di promozione locali.

I destinatari dell’iniziativa, in tutto 100 persone, verranno scelti per aree omogenee di sviluppo. In particolare nella Provincia di Brindisi, sponsor del progetto, sono state individuate tre diverse aree di sviluppo territoriale: l’area agro-industriale, l’area turistica e quella logistica costituita dal porto, l’aeroporto e le principali vie di comunicazione della città.

FONTE: CRCItalia

Su questo argomento

Competenze digitali, Open Government, pianificazione strategica. Il percorso Academy a ICity Lab 2018