Allo sportello con il cartellino: obbligo dal 13 febbraio

Home Riforma PA Allo sportello con il cartellino: obbligo dal 13 febbraio

La Legge 4 marzo 2009, n. 15 prevede “l’obbligo, per il personale a contatto con il pubblico, di indossare un cartellino identificativo ovvero di esporre sulla scrivania una targa indicante nome e cognome, con la possibilità di escludere da tale obbligo determinate categorie di personale, in relazione alla specificità di compiti ad esse attribuiti”.

15 Febbraio 2010

D

Tommaso Del Lungo

Articolo FPA

La Legge 4 marzo 2009, n. 15 prevede “l’obbligo, per il personale a contatto con il pubblico, di indossare un cartellino identificativo ovvero di esporre sulla scrivania una targa indicante nome e cognome, con la possibilità di escludere da tale obbligo determinate categorie di personale, in relazione alla specificità di compiti ad esse attribuiti”.

Insomma da sabato scorso, 13 febbraio 2010, scatta l’obbligo per il personale degli enti pubblici a contatto con i cittadini di indossare un cartellino con nome e cognome. La norma era già prevista, ma poco applicata. Ora, con la riforma Brunetta ci saranno anche sanzioni per il dirigente inadempiente. 

Le risposte e i commenti sono tutti decisamente positivi da quelli dei sindacati con Uil e Cisl che salutano l’iniziativa come un elemento di "trasparenza" al garante della privacy che commenta la notizia come "una scelta che premia il principio di pubblicità".

In rete, invece, gli scettici sono diversi: quali saranno le amministrazioni "esentate"? Esisteranno davvero queste fantomatiche punizioni?