Agenda Digitale nel Consorzio Comuni Trentini: a che punto siamo?

Attuazione dell’Agenda Digitale: lo stato dell’arte nel Consorzio dei Comuni Trentini

Home Riforma PA Attuazione dell’Agenda Digitale: lo stato dell’arte nel Consorzio dei Comuni Trentini

Città e realtà territoriali sono tra gli enti maggiormente ingaggiati nel percorso di attuazione del Piano triennale per l’informatica pubblica, in particolare per ciò che attiene lo sviluppo di servizi digitali semplici e orientati al cittadino. Anche per questo motivo, a loro è indirizzato – insieme alle altre amministrazioni – il questionario della Corte dei conti sullo stato di attuazione dell’Agenda Digitale. Vediamo la situazione presso il Consorzio dei Comuni Trentini.

20 Dicembre 2019

B

Marina Bassi

Project Officer Area Ricerca, Advisory e Formazione FPA

Photo by Edho Pratama on Unsplash - https://unsplash.com/photos/T6fDN60bMWY

Abbiamo avuto modo di raccontare della strategia e della visione di futuro che vige presso il Consorzio dei Comuni Trentini, soprattutto a seguito dell’Accordo di cooperazione istituzionale che dall’estate rafforza il rapporto con il Team per la Trasformazione Digitale. L’accordo, in particolare, prevede la realizzazione dei siti web delle amministrazioni afferenti al Consorzio, insieme ai servizi digitali da co-progettare partendo dai kit resi disponibili da Designers Italia.

La collaborazione continua anche sul monitoraggio dell’attuazione dell’Agenda Digitale, diventando il Consorzio facilitatore di fatto del rapporto tra il Team per la Trasformazione Digitale e i 175 enti consortili nella compilazione del Questionario di riferimento inviato in estate alle amministrazioni territoriali italiane da parte della Corte dei conti.

Il questionario, che tutti i 175 enti consortili hanno già provveduto a compilare fornendo le informazioni richieste in ognuna delle 13 sezioni (divise tra infrastrutture immateriali e materiali, mobile government e formazione dipendenti, seguendo i capitoli del Piano Triennale 2019-2021), ha l’obiettivo, in sinergia tra Corte dei conti e Team per la Trasformazione Digitale, di indagare non solo (o non subito) il resoconto quantitativo sullo stato dell’Innovazione Digitale nel nostro Paese, ma soprattutto di valorizzare la qualità del lavoro svolto anche “dall’ultimo quintile delle amministrazioni”, come sottolinea Attias.

In questo senso, la forte collaborazione tra Consorzio dei Comuni Trentini e Team per la Trasformazione digitale è risultata strategica per il territorio, che ha percepito l’importanza dell’ingaggio in questa iniziativa e ha provveduto prontamente alla compilazione.

Cosa aspettarsi dal 2020? Sicuramente per il Consorzio la via è quella giusta. Quanto cominciato con il gruppo Designers Italia del Team per il Comune di Ala prenderà forma negli altri enti afferenti al Consorzio, diventando vero volano per l’innovazione digitale.