Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’era della co-progettazione dei Servizi Digitali. Ecco la formula vincente del Consorzio dei Comuni Trentini

Home PA Digitale Servizi Digitali L’era della co-progettazione dei Servizi Digitali. Ecco la formula vincente del Consorzio dei Comuni Trentini

A seguito dell’Accordo di cooperazione istituzionale tra Team per la Trasformazione Digitale e Consorzio dei Comuni Trentini, possiamo parlare di una fase 2.0 dell’innovazione nell’hinterland trentino. Dopo la presentazione del 5 settembre dello starter kit per i siti dei Comuni, è cominciata la co-progettazione dei servizi digitali gli scorsi 24 e 25 ottobre presso le sedi del Consorzio.

8 Novembre 2019

B

Marina Bassi

Project Officer Area Ricerca, Advisory e Formazione FPA

Città e realtà territoriali sono tra gli enti maggiormente ingaggiati nel percorso di attuazione del Piano triennale per l’informatica pubblica, in particolare per ciò che attiene lo sviluppo di servizi digitali semplici e orientati al cittadino. In attesa di capire come, il prossimo 26 novembre 2019 durante la manifestazione Forum PA Città, ci sono alcune considerazioni preliminari su cui possiamo riflettere in merito – ad esempio – a quello che sta accadendo presso il Consorzio dei Comuni Trentini, che pure sarà presente all’incontro rappresentato dal suo Responsabile Innovazione Walter Merler.

Due giornate per i servizi digitali

Proprio con lo scopo di sviluppare servizi digitali quanto più possibile vicini ai cittadini, forte dell’esperienza di Comunweb degli ultimi nove anni, il Consorzio ha proposto per gli scorsi 24 e 25 ottobre due giornate di workshop orientati all’adozione di un nuovo modello di siti web da parte dei Comuni del Trentino. La due giorni si è inserita all’interno dell’Accordo di cooperazione istituzionale sottoscritto il 29 maggio 2019 con il Commissario Straordinario del Governo per l’attuazione dell’Agenda Digitale Luca Attias. Tra i temi protagonisti degli incontri, che hanno intercettato l’interesse di circa 80 addetti ai lavori dell’area trentina:

  • modalità di comunicazione dei servizi nei confronti del cittadino;
  • miglioramento della fruizione dei servizi al cittadino attraverso modalità digitali (on line);
  • integrazione dei siti istituzionali con le piattaforme abilitanti (SPID, PagoPA, AppIO);
  • modalità di ottemperanza delle Linee Guida dei servizi web per la PA (Designers Italia).

Facilitatori dei workshop quattro esperti designers, Lorenzo Fabbri (content designer), Roberta Tassi (service designer), Francesco Zaia (UX/UI developer) e Matteo Troìa (consulente IT), accompagnatori saggi delle riflessioni dei partecipanti ai tavoli di lavoro. “La cosa interessante di lavorare nei Comuni è che nei Comuni le cose accadono – sottolinea Fabbri in apertura dei lavori – si tratta di Enti vicini ai cittadini, e nel caso del Consorzio dei Comuni Trentini con Comunweb partiamo da una base già solida”.

Una spinta 2.0 a Comunweb

“L’obiettivo adesso, per il Consorzio, è di analizzare lo stato dei servizi grazie anche alla collaborazione con Designers Italia, e dare una spinta 2.0 a Comunweb – riflette Walter Merler – perché il cittadino possa ritrovarsi prossimamente in uno spazio personale – My Comunweb – in cui può ritrovare facilmente tutto ciò che è utile sapere in termini di opportunità, calendario e agenda, scadenze fiscali o tributarie”. A questo si aggiunge l’intenzione del Consorzio di integrare in un prossimo futuro i servizi digitali con l’App IO, in sperimentazione proprio in questi mesi da alcune PA.

Smart City e sostenibilità urbana

FORUM PA CITTÀ

Smart City e sostenibilità urbana

Roma, 26 – 27 Novembre 2019

Su questo argomento

APP PA: l'elenco delle app ufficiali della Pubblica Amministrazione