Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

FORUM PA 2019 apre con Giulia Bongiorno, Oliver Dowden (Uk) e Virginia Raggi

Home Riforma PA FORUM PA 2019 apre con Giulia Bongiorno, Oliver Dowden (Uk) e Virginia Raggi

Nel corso dell’evento di apertura di questi tre giorni di lavoro, un faccia a faccia tra il ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, che abbiamo intervistato nei giorni scorsi, e il ministro della Funzione pubblica inglese David Dowden. Sul sito della Manifestazione, il programma delle prossime due giornate

14 Maggio 2019

F

Redazione FPA

Foto di Margarida de Noronha Almendra per FPA - https://live.staticflickr.com/65535/32904973747_00aff20ec9_z.jpg

Ha preso il via presso il Roma Convention Center La Nuvola l’edizione 2019 di FORUM PA, la manifestazione di FPA che da trent’anni fa incontrate PA, cittadini e imprese lungo il percorso dell’innovazione. Un anniversario quest’anno importante che ci obbliga a rileggere la nostra storia guardando sempre al futuro, per uno sviluppo equo e sostenibile del Paese.

A fare gli onori di casa e ad aprire la conferenza inaugurale Gianni Dominici, direttore generale di FPA, Andrea Rangone, Ceo Digital360 group e Carlo Mochi Sismondi, presidente di FPA.

Nel corso dell’evento di apertura di questi tre giorni di lavoro, un faccia a faccia tra il ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno, che abbiamo intervistato nei giorni scorsi, e il ministro della Funzione pubblica inglese David Dowden. La ministra italiana ha anticipato che entro maggio il ddl concretezza potrebbe diventare legge, per poi ribadire che: “Il digitale deve essere un obiettivo, ma bisogna semplificare l’organizzazione degli uffici prima di digitalizzare”.

Ha poi aggiunto che, dopo la sperimentazione avviata con la Regione Campania per un concorso per entrare nella Pubblica Amministrazione, non esclude di rendere obbligatori in tutte le regioni i concorsi territoriali. La ministra ha infatti ricordato che il Dipartimento della Funzione pubblica ha fatto una stima sull’entità dei dipendenti pubblici che andranno in pensione nel 2019 pari a 250 mila persone, precisando che 150 mila cessazioni saranno con la Legge Fornero e 100 mila con quota
100. Un tema caldo quello del lavoro pubblico, su cui ormai da qualche anno FPA conduce una ricerca. Trovate un dettaglio degli ultimi dati qui.

Nell’evento di apertura è intervenuto il sindaco di Roma, Virginia Raggi. “E’ vero, dobbiamo recuperare il gap enorme tra i cambiamenti della società e la pubblica amministrazione. E dobbiamo ricucire le distanze tra un modello passato di amministrazione passiva e un modello attivo che guarda allo sviluppo della comunità attraverso un rapporto di interscambio. Questa è la vera sfida e il nostro l’obiettivo”. Così la Raggi nel corso del suo intervento, che è stata anche l’occasione per ricordare il lavoro portato avanti dall’amministrazione comunale: “C’è stata una gestione trasparente delle risorse. Abbiamo iniziato a farlo con il bilancio partecipativo nell’VIII Municipio e vogliamo, entro il 2025, che i romani possano decidere sul destino di un terzo del bilancio”.

Abbiamo assistito, infine, a una tavola rotonda tra imprese, no profit e pubblica amministrazione con un intervento molto applaudito di Cesare Avenia, neo presidente di Confindustria Digitale: “Per rilanciare l’economia – ha sottolineato Avenia – dobbiamo accelerare sulla digitalizzazione con un piano di interventi straordinari e una regia centralizzata. Agid e Team digitale devono essere messi nelle condizioni di collaborare a pieno, ancorati a una governance del digitale saldamente allocata a Palazzo Chigi, che sia in grado di far dialogare le amministrazioni centrali e locali”.

Sul sito della Manifestazione, il programma delle prossime due giornate

LA MANIFESTAZIONE

FORUM PA 2019

L’amministrazione pubblica può e deve essere un fattore imprescindibile di sviluppo del Paese: va vista infatti come soggetto attivo che crea valore pubblico. Questa creazione di valore non può che essere collaborativa, ma la collaborazione, per essere efficace e portare al risultato atteso di uno sviluppo sostenibile e un avvicinamento agli obiettivi dell’Agenda 2030, richiede alcune azioni di sistema. Queste azioni saranno al centro del FORUM PA 2019

Roma Convention Center "La Nuvola", 14 – 16 Maggio 2019

Su questo argomento

Giulia Bongiorno: senza le persone non si cambia la PA