Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

I nostri numeri sul web nel 2010

Home Open Government Partecipazione e Trasparenza I nostri numeri sul web nel 2010

È un anno dal bilancio in positivo quello che si è da poco concluso e che ha portato al nostro sito un buon numero di nuovi lettori. Nel 2010, infatti, abbiamo registrato il 33% di visite in più rispetto al 2009 (1.675.464 visite in totale) e un aumento del 29% nel numero dei visitatori unici assoluti (1.213.662). Anche il numero di pagine visualizzate è cresciuto: 3.937.807 pagine (+8.5% rispetto al 2009).

19 Gennaio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

È un anno dal bilancio in positivo quello che si è da poco concluso e che ha portato al nostro sito un buon numero di nuovi lettori. Nel 2010, infatti, abbiamo registrato il 33% di visite in più rispetto al 2009 (1.675.464 visite in totale) e un aumento del 29% nel numero dei visitatori unici assoluti (1.213.662). Anche il numero di pagine visualizzate è cresciuto: 3.937.807 pagine (+8.5% rispetto al 2009).

In particolare, nelle due settimane antecedenti FORUM PA 2010 e nei giorni della mostra (17-20 maggio 2010), si sono connessi al nostro sito 235.723 visitatori unici (una media di 13.000 visitatori al giorno +48% rispetto al 2009) per un totale di 358.000 visite (una media di 19.900 al giorno +52% rispetto al 2009).

Il 2010, inoltre, è un anno che ci ha portato a conoscere meglio le opinioni dei nostri lettori grazie agli oltre 800 commenti arrivati nei forum sul sito, e durante il quale abbiamo cercato di tenere sempre aggiornati i nostri utenti e di stimolare la discussione attraverso gli articoli pubblicati e le newsletter (52 in totale quelle inviate nel 2010 ad oltre 80.000 iscritti).

Ci auguriamo che nel 2011 il numero dei nostri lettori continui a crescere, ma soprattutto che aumenti ancora la partecipazione e il confronto sulle nostre iniziative.

Su questo argomento

Il Libro Bianco di FPA: i numeri del percorso collaborativo