Il Decreto Brunetta è legge

Home Riforma PA Il Decreto Brunetta è legge

Questa mattina il Consiglio dei Ministri ha definitivamente approvato il decreto legislativo di attuazione della Legge Brunetta di riforma della Pubblica Amministrazione (Legge n. 15 del 4 marzo 2009).

La riforma garantisce una migliore organizzazione del lavoro pubblico, assicura il progressivo miglioramento della qualità delle prestazioni erogate al pubblico, ottiene adeguati livelli di produttività del lavoro pubblico e riconosce finalmente i meriti e i demeriti dei dirigenti pubblici e del personale.

9 Ottobre 2009

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Questa mattina il Consiglio dei Ministri ha definitivamente approvato il decreto legislativo di attuazione della Legge Brunetta di riforma della Pubblica Amministrazione (Legge n. 15 del 4 marzo 2009).

La riforma garantisce una migliore organizzazione del lavoro pubblico, assicura il progressivo miglioramento della qualità delle prestazioni erogate al pubblico, ottiene adeguati livelli di produttività del lavoro pubblico e riconosce finalmente i meriti e i demeriti dei dirigenti pubblici e del personale.

L’ufficio stampa del Ministro sottolina la rapidità con cui è stata approvata la legge (15 mesi).

La riforma coinvolge tutte le amministrazioni pubbliche ed è stata ampiamente discussa e condivisa dalle autonomie territoriali. Il decreto legislativo si inserisce nel quadro di un più ampio disegno di riforma che porterà – a seguito dell’emanazione della "Carta dei doveri" – a un cambiamento radicale nei rapporti tra P.A., cittadini-utenti e imprese.

Per saperne di più

Leggi gli editoriali di Carlo Mochi Sismondi dedicati al Decreto di Riforma delle Amministrazioni Pubbliche