Le Arene di FORUM PA 2024: ecco tutti i video

Home Riforma PA Le Arene di FORUM PA 2024: ecco tutti i video

Dodici le Arene di FORUM PA 2024, unite dal claim ‘Per una PA a colori’ e dal fil rouge dell’intelligenza artificiale. Sono ora disponibili tutti i video delle sei mezze giornate

31 Maggio 2024

FORUM PA 2024 - Foto di Rina Ciampolillo -https://flic.kr/p/2pT4XU5

Abbiamo da poco chiuso FORUM PA 2024, portandoci a casa tante idee da elaborare. Non sono mancati momenti di condivisione di conoscenze ed esperienze all’interno dell’Arena: dal 21 al 23 maggio, sei mezze giornate di approfondimento e confronto, unite dal claim di questa 35esima edizione “Per una PA a colori. Persone e organizzazioni nella rivoluzione dell’IA”. Sette colori, uno per ognuno dei sette aggettivi – Sostenibile, Accogliente, Competente, Semplice, Digitale, Aperta, Vicina -, ciascuno rappresentante un aspetto fondamentale a cui si auspica che le pubbliche amministrazioni ambiscano. In ogni mezza giornata si sono alternati eventi di Scenario, ma anche Conversazioni con…, Confronti e Speech di importanti personaggi di rilievo nazionale e internazionale.

Vi condividiamo i video degli eventi in Arena per rivivere quei momenti straordinari di incontro, formazione e confronto.

Abbiamo cominciato il 21 maggio con un primo appuntamento dei tre dedicati alla PA DIGITALE.

Arena del 21 maggio – mattina | Una PA competente e digitale, tra nuove sfide e rivoluzioni tecnologiche

L’avvento dell’intelligenza artificiale di nuova generazione richiederà alle PA un profondo cambiamento culturale, organizzativo e tecnologico. Come si stanno preparando le nostre amministrazioni a questa nuova rivoluzione? È a questa domanda di fondo che abbiamo dedicato la mattinata inaugurale di FORUM PA 2024, all’interno della quale sono stati ospitati due eventi di scenario, uno su PA Digitale e l’altro su PA Competente, oltre a una “Conversazione con…” il Ministro per la Pubblica Amministrazione, Paolo Zangrillo, e non solo.

Rivedi i singoli eventi dell’Arena di FORUM PA 2024 – 21 maggio mattina:

Scenario | PA DIGITALE. L’impatto delle nuove rivoluzioni tecnologiche sulle organizzazioni pubbliche. L’introduzione dell’IA negli enti pubblici promette notevoli benefici in termini di efficienza operativa e produttività individuale, a patto di essere guidata e supportata da adeguati processi di change management. Il rapporto tra trasformazione digitale e rinnovamento dei modelli di organizzazione del lavoro è stato il focus di questo incontro, al quale hanno partecipato, tra gli altri: Daniela Ceccato, Dirigente Servizio ICT e trasformazione digitale – Provincia Autonoma di Trento; Michele Petrocelli, Dirigente Generale Consulenza, studi e ricerca. Coordinamento progetti trasversali, Dipartimento del Tesoro – Ministero dell’Economia e delle Finanze; Andrea Rangone, Presidente Digital360, Professore Politecnico di Milano; Ester Rotoli, Direttore centrale della direzione organizzazione digitale – INAIL.

Scenario | PA COMPETENTE. Formazione, organizzazione agile e modelli di leadership per una PA pronta alle nuove sfide. Per gestire le nuove sfide organizzative e tecnologiche imposte dall’IA abbiamo bisogno di PA in grado di governare i processi di innovazione in atto e orientarli alla creazione di valore pubblico. Per questo motivo abbiamo bisogno di creare una PA “competente”, attraverso attività di formazione e capacity building (come quelle previste nel quadro del Syllabus del Dipartimento della funzione pubblica), la sperimentazione di nuovi modelli organizzativi e lo sviluppo di capacità di leadership in grado di abilitare il cambiamento. Hanno partecipato, tra gli altri: Tommaso Agasisti, Professore di Public Management al Politecnico di Milano, Associate Dean presso la PoliMi GSOM; Giovanni Anastasi, Presidente – Formez; Ilaria Antonini, Capo Dipartimento dell’Amministrazione Generale – Ministero dell’Economia e delle Finanze; Luigi Ferdinando Nazzaro, Direttore Affari istituzionali e Personale – Regione Lazio; Khadija Taufiq, Formatrice di didattica innovativa con CAMPOBASE.

Conversazione con… Paolo Zangrillo”, Ministro per la Pubblica Amministrazione

Keynote Speech di Maura Gancitano, Filosofa, scrittrice e fondatrice di Tlon

Conversazione con… Angelo Sticchi Damiani“, Presidente ACI – Automobile Club d’Italia

Finale delle “Olimpiadi Syllabus, prima edizione del Premio dedicato alla formazione delle persone delle pubbliche amministrazioni.

Arena del 21 maggio – pomeriggio | Una PA competente e digitale, tra nuove sfide e rivoluzioni tecnologiche

Il programma della prima giornata di FORUM PA 2024 è proseguito nel pomeriggio all’insegna del ruolo della pubblica amministrazione nelle politiche di sviluppo del Paese. Due i grandi eventi di scenario: il tradizionale appuntamento sulla PA green e un nuovo approfondimento dedicato al ruolo del territorio come piattaforma di innovazione. Ad arricchire il programma, i Companies Talks con la rappresentazione teatrale di Girls Who Code.

Rivedi i singoli eventi dell’Arena di FORUM PA 2024 – 21 maggio pomeriggio:

Scenario | PA SOSTENIBILE. Tra rivoluzione green e trasformazione tecnologica, la PA al centro delle “transizioni gemelle”. Per contribuire al raggiungimento degli obiettivi in tema di sostenibilità ambientale, la PA deve innanzitutto partire da se stessa. In questo appuntamento ci siamo confrontati sullo stato di avanzamento delle iniziative per una PA più “verde”: dall’efficientamento energetico del patrimonio pubblico (anche nel quadro delle misure PNRR) alle iniziative per lo sviluppo di competenze in tema di transizione ecologica. Il tutto con una domanda di fondo: in che modo la rivoluzione tecnologica in atto può supportare e abilitare il ripensamento in chiave green della nostra PA? Hanno partecipato, tra gli altri: Sabrina Alfonsi, Assessore all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti – Roma Capitale; Ilaria Bertini, Direttrice del Dipartimento Unità Efficienza Energetica – DUEE – ENEA; Federico Boschi, Direttore Dipartimento Energia, Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.

Scenario | PA VICINA. Territori come piattaforme di innovazione: ecosistemi e infrastrutture per la competitività e lo sviluppo locale. Le risorse europee destinate alle politiche di sviluppo locale e alla riduzione dei divari territoriali hanno contribuito a riaffermare la centralità dei territori come “piattaforme di innovazione”. Alcune progettualità finanziate dal PNRR, combinate con le priorità di investimento previste dalla programmazione 21-27 dei fondi strutturali, hanno infatti posto le basi per una nuova e fattiva collaborazione tra governo (centrale e locale), mercato e mondo della ricerca, secondo il celebre modello della “tripla elica”. In questo appuntamento abbiamo approfondito il ruolo che l’amministrazione pubblica può giocare nell’abilitare e favorire processi di innovazione, infrastrutturazione e trasferimento tecnologico, insieme a Maria Annunziata Giaconia, Direttrice Business Regionale e sviluppo internazionale – Trenitalia; Luca Nicoletti, Capo del Servizio Programmi Industriali, Tecnologici, di Ricerca e Formazione – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale; Giuseppe Tripoli, Segretario Generale – Unioncamere. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2024. Nella prima parte, occasione di confronto one-to-one con Francesco Rocca, Presidente – Regione Lazio.

Confronto | Momento di dibattito dedicato al tema delle competenze STEM e dell’educazione digitale al femminile.

Companies Talks | La storia di GIRLS WHO CODE, con l’interpretazione teatrale dell’attore Fabio Pappacena.

Arena del 22 maggio – mattina | Innovazione digitale e sostenibile: PA e territori al centro dei nuovi paradigmi di sviluppo

In questa seconda mattinata di FORUM PA 2024 abbiamo guardato ai processi di innovazione della PA attraverso le due lenti del “verde” e del “blu”, con due scenari dedicati alla digitalizzazione dei rapporti tra PA e cittadino e al ruolo della PA nelle strategie di sviluppo sostenibile. Il programma è stato poi arricchito da speech di esperti e interviste con rappresentanti istituzionali.

Rivedi i singoli eventi dell’Arena di FORUM PA 2024 – 22 maggio mattina:

Keynote speech di Paolo Taticchi, Professore Ordinario di Strategia e Sostenibilità d’Impresa – Vicepreside, University College London, School of Management.

Scenario | PA DIGITALE. Ripensare il rapporto con il cittadino, tra processi in atto e nuovi paradigmi. Secondo appuntamento sulla PA DIGITALE, questa volta dedicato al ripensamento del rapporto tra PA e cittadini. Le diverse iniziative avviate nel corso degli ultimi anni, individuate dal Piano triennale per l’informatica pubblica e sostenute dalle risorse del PNRR, mirano a migliorare la capacità delle amministrazioni (soprattutto locali) di rispondere alle esigenze della propria utenza, prestando anche attenzione al tema dell’inclusione digitale. A che punto sono queste iniziative? E in che modo l’intelligenza artificiale si intersecherà con questi processi? Ne abbiamo parlato con alcuni attori pubblici e privati coinvolti a vario titolo nel governo e nell’attuazione di questi importanti progetti. Hanno partecipato tra gli altri: Marta Brusoni, Assessore al Personale, Politiche dell’Istruzione, Servizi civici, Informatica – Comune di Genova; Cosimo Elefante, Responsabile Transizione Digitale – Regione Puglia; Lucia Fioravanti, Chief Corporate Affairs Officer – Polo Strategico Nazionale; Luca Rigoni, Relazioni istituzionali Transformation Office – Dipartimento Trasformazione Digitale.

Conversazione con…Adolfo Urso“, Ministro delle Imprese e del Made in Italy.

Scenario | PA SOSTENIBILE. Il rilancio delle strategie di sviluppo sostenibile, tra sicurezza energetica e transizione verde. Il 2023 ha visto il rilancio del tema dello sviluppo sostenibile, e in particolare della sua declinazione in ambito ambientale, tra sicurezza energetica e transizione verde. L’aggiornamento della Strategia nazionale di sviluppo sostenibile, con il contestuale avvio del percorso di adozione delle strategie regionali, e l’aggiunta della nuova missione REPowerEU nell’ambito della revisione del PNRR, rappresentano nuovi tasselli nel quadro delle politiche nazionali e locali sul tema. Hanno partecipato: Laura D’Aprile, Direttrice del Dipartimento Sviluppo Sostenibile – Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica; Enrico Giovannini, Co-fondatore e Direttore scientifico ASviS; Francesco Manna, Responsabile Relazioni Istituzionali Locali – Eni; Luca Raffaele, Direttore Generale –  NeXt - Nuova Economia per Tutti.

Conversazione con…Gilberto Pichetto Fratin“, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica

Arena del 22 maggio – pomeriggio | La PA oltre la PA: ripensare l’amministrazione mettendo al centro reti e persone

Il programma di FORUM PA è proseguito nel pomeriggio, lungo il filo rosso della PA che sa guardare oltre i propri confini. La collaborazione con stakeholder di varia natura e le politiche per il reclutamento di nuovi talenti sono stati i temi degli eventi di scenario. In questa Arena anche i Companies Talks, con la rappresentazione teatrale di Wikipedia.

Rivedi i singoli eventi dell’Arena di FORUM PA 2024 – 22 maggio pomeriggio:

Scenario | PA APERTA. Per un rilancio del paradigma del “governo con la rete”. Il concetto di “governare con la rete” (Stephen Goldsmith e William D. Eggers, 2010) fa riferimento al passaggio da un sistema tradizionale di fornitura di servizi, basato sulla PA e su gerarchie verticali, a uno orizzontale, che lega assieme una pluralità di soggetti. Le crisi economiche, le riforme istituzionali e le nuove dinamiche del rapporto centro-territorio, l’evoluzione tecnologica guidata dalla diffusione dell’IA: sono tutti fattori che suggeriscono la necessità di rilanciare questo paradigma, seppur rileggendolo alla luce delle trasformazioni in atto. Hanno partecipato: Matteo Cadeddu, Presidente dell’associazione RENA; Paola Caporossi, Co-fondatrice e Presidente Fondazione Etica; Elio Gullo, Direttore dell’ufficio per la semplificazione e la digitalizzazione – Dipartimento della funzione pubblica; Alessandro Lombardi, Capo Dipartimento per le politiche sociali, del terzo settore e migratorie – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Vanessa Pallucchi, Presidente Forum Terzo Settore.

Scenario | PA ACCOGLIENTE. Attrattività e cura delle persone per il restyling delle nostre amministrazioni. La sfida del ricambio generazionale richiede alle nostre amministrazioni di sviluppare una maggiore capacità di attrarre talenti, selezionarli con cura, accoglierli e accompagnarli nel loro percorso, trattenerli in servizio valorizzandone il merito, le inclinazioni e le competenze. Queste capacità si riferiscono a concetti come employer branding, talent acquisition, onboarding, retention: non sono futili inglesismi, ma elementi chiave di un nuovo approccio alla gestione delle persone, già piuttosto diffuso nel settore privato, e che deve ora diventare patrimonio anche della PA. Hanno partecipato tra gli altri: Alessandro Bacci, Direttore del Personale – Ministero dell’Economia e delle Finanze; Mariano Corso, Responsabile scientifico degli Osservatori HR Innovation Practice e Smart Working del Polimi e Presidente di P4I-Partners4Innovation; Monica Gussoni; Dirigente Area Risorse Umane – Università Ca’ Foscari Venezia; Cecilia Maceli, Direttore dell’ufficio per i concorsi e il reclutamento – Dipartimento della funzione pubblica.

Companies Talks | La storia di WIKIPEDIA, con l’interpretazione teatrale dell’attrice Giulia Gallone.

Arena del 23 maggio – mattina | Data governance e nuovi paradigmi tecnologici: la rivoluzione parte dai dati pubblici

Terza e ultima mattinata di FORUM PA, dedicata al ruolo dei dati pubblici nel governo dei territori e nel miglioramento delle politiche pubbliche. Il tema è stato al centro dei due scenari dedicati a PA VICINA e PA DIGITALE.

Rivedi i singoli eventi dell’Arena di FORUM PA 2024 – 23 maggio mattina:

Scenario | PA VICINA. Governance urbana e nuovi paradigmi tecnologici: verso un nuovo modello di smart city? Da sempre le città rappresentano laboratori privilegiati per la sperimentazione dei nuovi paradigmi tecnologici, che trovano nel governo del territorio e nella gestione dei servizi pubblici locali uno dei principali ambiti di applicazione. Ai trend degli ultimi anni, caratterizzati dalla diffusione del 5G, dell’Internet of Things e delle piattaforme di data analytics, si aggiungeranno ora le implicazioni legate all’adozione di nuovi paradigmi, quali intelligenza artificiale, edge computing e digital twin. Quale sarà l’impatto combinato di queste soluzioni sulla capacità delle nostre città di governare i fenomeni urbani e di adottare politiche sempre più data driven? Ne abbiamo parlato in questo appuntamento, insieme ad amministratori locali e rappresentanti di soggetti privati. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2024, a cui hanno partecipato tra gli altri: Marta Brusoni, Assessore al Personale, Politiche dell’Istruzione, Servizi civici, Informatica – Comune di Genova; Alessandro Canelli, Sindaco – Comune di Novara.

Conversazione con…Antimo Lucignano“, Head of MX B2B Sales Development – Samsung Italia.

Scenario | PA DIGITALE. Sfruttare il potenziale dei dati pubblici per guidare e governare gli algoritmi. La valorizzazione del patrimonio informativo pubblico è al centro del terzo e ultimo scenario dedicato alla PA DIGITALE. La stretta correlazione tra data governance e intelligenza artificiale è stata recentemente riaffermata dal Piano triennale per l’informatica nella PA 2024-2026, che ha legato il tema dell’AI al layer dei dati pubblici. In che modo i diversi progetti in tema di data governance avviati negli ultimi anni – PDND, MoDi, nuove linee guida open data – potranno rappresentare le fondamenta su cui costruire un’adozione intelligente e consapevole dell’intelligenza artificiale nelle pubbliche amministrazioni? Ne abbiamo parlato con importanti attori pubblici e privati coinvolti in questa importante politica. Hanno partecipato tra gli altri: Natascia Arcifa, Research Group Member, CAIDP (Center for AI and Digital Policy); Bruno Frattasi, Direttore Generale – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale; Giorgia Lodi, Tecnologa presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione (ISTC) – Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR); Mario Nobile, Direttore Generale – AgID.

“Conversazione con… Alessio Butti”, Sottosegretario all’Innovazione Tecnologica e Transizione Digitale.

Arena del 23 maggio – pomeriggio | Governare e guidare l’innovazione: il ruolo della PA in un mondo in trasformazione

Pomeriggio conclusivo di FORUM PA 2024 dedicato al ruolo della PA nel governo dei processi di trasformazione, tra normativa, governance e tecnologie, con gli scenari su semplificazione normativa e governo dell’intelligenza artificiale.

Ad arricchire il programma dell’Arena “Conversazione con…” il Ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR Raffaele Fitto. In chiusura, l’evento di premiazione dei vincitori del nostro premio “PA a colori”.

Rivedi i singoli eventi dell’Arena di FORUM PA 2024 – 23 maggio pomeriggio:

Conversazione con…Antonio Naddeo“, Presidente – ARAN.

Scenario | PA SEMPLICE. Innovazione e coinvolgimento per un’amministrazione alleata di cittadini e territori. L’atavico disallineamento tra disposizioni normative e loro effettiva applicazione rappresenta una delle principali “asimmetrie” che caratterizza il nostro Paese. Dal nuovo Codice dei contratti alle disposizioni in materia di semplificazione, dal Codice dell’amministrazione digitale alla regolamentazione dei concorsi pubblici: sono solo alcuni degli ambiti che negli ultimi anni hanno registrato importanti interventi di riforma, tutti mossi dal fine ultimo della semplificazione del rapporto con cittadini e imprese. Quali sono le ragioni del ritardo nell’adozione di questi nuovi quadri regolamentari da parte di molte amministrazioni? È possibile individuare delle ragioni comuni ai diversi ambiti, alla base di questi ritardi? Ne abbiamo parlato con i referenti istituzionali responsabili di questi diversi settori di policy. Hanno partecipato tra gli altri: Barbara Casagrande, Segretario Generale – Ministero del Turismo; Jacopo Greco, Capo Dipartimento per le risorse umane, finanziarie e strumentali – Ministero dell’Istruzione e del merito; Elio Gullo, Direttore dell’ufficio per la semplificazione e la digitalizzazione – Dipartimento della funzione pubblica.

Confronto | Il connubio necessario tra trasformazione digitale e sviluppo sostenibile. In che modo i progetti di trasformazione digitale possono essere coerenti con gli obiettivi di sviluppo sostenibile di Agenda 2030? Quali requisiti è necessario rispettare affinché digitalizzazione e sostenibilità marcino all’unisono? Abbiamo approfondito il tema, con le sue verticalità, in questo confronto organizzato in collaborazione con la Fondazione Sostenibilità Digitale, durante il quale abbiamo anche ascoltato un’interessante pratica messa in atto dalle Università italiane per declinare i requisiti sulla sostenibilità digitale rispetto ai loro bisogni specifici.

Conversazione con…Raffaele Fitto“, Ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR

Scenario | La governance dell’intelligenza artificiale: approcci e modelli a confronto. Che ruolo avranno le istituzioni nel governo degli algoritmi? Come adottare modelli matematici per le decisioni e automazione dei processi mantenendone il controllo, senza delegare alle macchine il ruolo decisionale? In che modo i diversi Paesi del mondo si stanno attrezzando per controllare e guidare la rivoluzione in atto? Nell’ultimo scenario di FORUM PA 2024 ci siamo confrontati con esperti e attori istituzionali provenienti da diversi contesti internazionali per rispondere a una domanda essenziale: come governare l’intelligenza artificiale? Hanno partecipato tra gli altri: Nunzia Ciardi, Vice Direttore Generale – Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale; Maryam Mashaie, Director, Data Science and Information Solutions at Global Affairs Canada, Canada’s Ministry of Foreign Affairs; Barbara Ubaldi, Capo unità digital government policy, Direzione public Governance – Ocse; Marilette Van As, Ministerie van Binnenlandse Zaken en Koninkrijksrelaties.

Premiazione di “PA a colori 2024”: progetti e iniziative per l’amministrazione del futuro.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Su questo argomento

“Premio PA a colori”: un premio tutto nuovo per FORUM PA 2024. Aperte le candidature!