Linea Amica: boom di contatti per la linea dedicata a informazioni su efficienza energetica

Home Riforma PA Linea Amica: boom di contatti per la linea dedicata a informazioni su efficienza energetica

Sono 23.882,con un aumento del 34%, i contatti registrati nell’ultimo mese da Linea Amica, il servizio multicanale che assiste i cittadini nei rapporti con la Pubblica Amministrazione (numero verde 803.001 da fisso, 06.828.881 da cellulare, www.lineaamica.gov.it), realizzato da Formez PA su iniziativa del Dipartimento della Funzione Pubblica.

17 Aprile 2013

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Sono 23.882,con un aumento del 34%, i contatti registrati nell’ultimo mese da Linea Amica, il servizio multicanale che assiste i cittadini nei rapporti con la Pubblica Amministrazione (numero verde 803.001 da fisso, 06.828.881 da cellulare, www.lineaamica.gov.it), realizzato da Formez PA su iniziativa del Dipartimento della Funzione Pubblica.

Boom di contatti (47,7%) e di istanze (46,6%) per la linea del servizio dedicata alle informazioni sull’efficienza energetica, in concomitanza con l’avvio della procedura on line per richiedere all’ENEA per l’anno 2013 le detrazioni fiscali del 55% (prorogate fino al 30 giugno 2013 ex Legge n.134 del 7 agosto 2012) per interventi di riqualificazione energetica degli edifici.


Il report con i dati complessivi sul servizio relativi al mese di marzo 2013 è disponibile sul sito del Ministero per la Pubblica Amministrazione e Semplificazione.

 I numeri di Linea Amica a Marzo 2013
Oltre ai contatti, aumentano anche le istanze complessive gestite, che sono 14.191, rispetto alle 11.779 di febbraio. Il Portale degli italiani www.lineaamica.gov.it ha registrato una media giornaliera di circa 10.000 visite e quasi 17.000 visualizzazioni di pagina. Il gradimento degli utenti per il servizio sale al 93,7%. Le strutture di contatto con il cittadino aderenti al network di Linea Amica sono a quota 1.248.

Chi è il cittadino che contatta Linea Amica
A marzo 2013 i clienti di Linea Amica sono stati soprattutto uomini (56,3%), di età compresa tra i 31 e i 45 anni (46,9%) e provenienti dal Lazio (28,6%). Anche se il telefono si conferma il canale di accesso preferito dagli utenti (81,9%), cresce leggermente l’uso del web (e-mail, app, chat, social network), passando dal 17,3% del mese precedente al 18,01% di marzo 2013.

Cosa chiede il cittadino a Linea Amica
Nel 88,9% dei casi, i cittadini si sono rivolti a Linea Amica per chiedere informazioni, nel 8,6% per problemi da risolvere. A parte le info sulle detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica, le richieste dei cittadini hanno riguardato soprattutto: Politica e Istituzioni (26,4%), Lavoro e Carriere (15,3%), Previdenza (11,6%) e Trasporti (8,4%).

Come temi “caldi” si segnalano anche:

  • i criteri d’accesso stabiliti dalla scuole per l’iscrizione degli studenti da parte dei genitori, che hanno difficoltà a reperire informazioni a causa della novità di quest’anno dell’iscrizione esclusivamente online;
  • il divieto di vendita della sigaretta elettronica ai minori di 18 anni, introdotto dall’ordinanza del Ministero della Salute del 2 aprile 2013, come già avviene per i prodotti del tabacco.

 

 Fonte: FormezPA