Un’Agenzia di ”audit civico” per i servizi pubblici

Home Riforma PA Procurement Pubblico Un’Agenzia di ”audit civico” per i servizi pubblici

Un articolo di Angelo Tanese estratto dalla Rivista "FMI – Facility Management Italia".

1 Ottobre 2013

A

Angelo Tanese

Articolo FPA

Un articolo di Angelo Tanese estratto dalla Rivista "FMI – Facility Management Italia".

L’Agenzia di Valutazione Civica di Cittadinanzattiva promuove e sviluppa dal 2010 innovative esperienze di audit sui servizi pubblici in diversi settori, coinvolgendo direttamente e attivamente i cittadini. L’esigenza di tutelare i cittadini nei confronti delle istituzioni e dei servizi da esse erogati rappresenta oggi un’esigenza inderogabile per un Paese come il nostro in cui la cultura e la prassi della qualità appare essere applicata prevalentemente a livello formale e burocratico. L’attività sviluppata sul campo dall’Agenzia di Valutazione Civica appare ancor più significativa e basilare per determinati servizi pubblici, come la Sanità e la Scuola, i cui utenti necessitano di sempre più affidabili e puntuali presìdi di controllo degli standard di qualità per lo svolgimento di queste funzioni cruciali. Da qui l’impegno programmato dell’Agenzia di Cittadinanzattiva nei confronti di ospedali, centri socio-sanitari, scuole e università, in cui la qualità di servizi chiave come quelli di igiene, pulizia e sicurezza rappresenta spesso una patologica criticità.

Vai all’articolo (in formato pdf)