Prove tecniche di Bilancio partecipativo - FPA

Prove tecniche di Bilancio partecipativo

Home Riforma PA Prove tecniche di Bilancio partecipativo

Con i suoi 5.808 abitanti il Comune di San Canzian d’Isonzo (Gorizia) sta realizzando il progetto di e-democracy Bilancio Partecip@ttivo, cofinanziato dal CNIPA e finalizzato a stimolare la partecipazione diretta dei cittadini nelle scelte finanziare dei settori cultura, sport e politiche sociali. Un primo passo verso l’attuazione del bilancio partecipativo.

25 Giugno 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Con i suoi 5.808 abitanti il Comune di San Canzian d’Isonzo (Gorizia) sta realizzando il progetto di e-democracy Bilancio Partecip@ttivo, cofinanziato dal CNIPA e finalizzato a stimolare la partecipazione diretta dei cittadini nelle scelte finanziare dei settori cultura, sport e politiche sociali. Un primo passo verso l’attuazione del bilancio partecipativo.

Il progetto ha previsto l’implementazione del portale comunale con aree di comunicazione, dialogo e di presentazione di documenti e atti.
Ad oggi, grazie anche all’utilizzo di strumenti tradizionali (incontri ed assemblee) ed innovativi (tra i quali il sito internet con area riservata per condivisione di documenti e i quattro “Punti Dialogo” con il cittadino dislocati sul territorio), i rappresentanti delle associazioni coinvolte direttamente nell’iniziativa hanno potuto interagire tra loro e con il Comune, partecipando anche all’istituzione di una Commissione Bilancio Partecipativo che si riunisce regolarmente.

L’integrazione tra opportunità partecipative previste dal progetto e prassi istituzionale ha già ottenuto risultati importanti quali la stesura del “Regolamento per l’elaborazione del bilancio partecipativo” e del “Manuale operativo per l’utilizzo e la gestione degli strumenti on line ed off line”.

FONTE: CRC