Tra sette giorni a FORUM PA: gli appuntamenti di mercoledì 4 novembre

Home Riforma PA Tra sette giorni a FORUM PA: gli appuntamenti di mercoledì 4 novembre

Nella terza giornata di FORUM PA 2020 Restart Italia, abbiamo in programma due importanti Scenari, uno sulla ripartenza delle nostre città e l’altro sulle prospettive post-emergenza del nostro sistema sanitario. Ma vi presenteremo anche i risultati di due nostre ricerche, tra loro strettamente correlate: l’indagine demoscopica FPA-Istituto Piepoli e il PanelPA “Il Covid-19 sta realmente cambiando (in meglio) la PA?” rivolto alla nostra community di innovatori. Tutti gli eventi sono gratuiti, ma è necessario iscriversi

28 Ottobre 2020

F

Redazione FPA

Photo by Thomas de LUZE on Unsplash - https://unsplash.com/photos/yVEmozUCyxc

Le città e il sistema sanitario: due ambiti su cui la situazione di emergenza generata dalla pandemia ha avuto effetti pesantissimi. In questo momento sembra difficile poter guardare oltre le risposte immediate, dato il contesto di urgenza che stiamo ancora vivendo, tuttavia è uno sforzo che proveremo come sempre a fare durante gli appuntamenti in programma a FORUM PA Restart Italia. In particolare, mercoledì 4 novembre, terza giornata del nostro evento tutto digitale, avremo due scenari dedicati proprio a città e sanità. Per il primo abbiamo scelto non a caso il titolo “Città e territori: dall’emergenza alla ripresa”: proveremo ad “alzare lo sguardo” verso la “ripresa” delle città, provando ad esaminare le conseguenze di lunga durata degli impatti dell’emergenza nel modo di vivere e di concepire la vita urbana: quali sono i mutamenti più profondi e qual è l’“eredità positiva” della crisi da affidare al new normal e consegnare alla governance del futuro? Il confronto vedrà la partecipazione di amministratori locali e aziende innovative che stanno lavorando con le città per un nuovo modello di sostenibilità urbana.

Il secondo scenario parte da una domanda critica: “Dopo il Coronavirus, quale prossima normalità per il SSN?”. In questo momento, certamente eccezionale, sono tuttavia emersi in maniera drammatica i ritardi sui temi della prevenzione, della medicina di prossimità o domiciliare e della continuità assistenziale. È da questo che potremmo ripartire per impostare la normalità del dopo COVID. Non una grande riforma legislativa, ma una serie di azioni coerenti e prioritarie per la rapida evoluzione verso un sistema sociosanitario digitalizzato, incentrato sulle necessità di cura della persona, nel quale i processi clinici e gestionali siano tra loro connessi e interoperabili. Quali risorse e quali strumenti abbiamo per avviare questo percorso? Avremo tra gli ospiti Pierpaolo Sileri, Vice Ministro della Salute.

Nella terza giornata di FORUM PA Restart Italia presenteremo inoltre i risultati dell’indagine demoscopia FPA-Istituto Piepoli e del Panel rivolto alla nostra community di innovatori “Il Covid-19 sta realmente cambiando (in meglio) la PA?”. L’appuntamento è in un Talk in programma dalle ore 9,30 nell’ambito di “FORUM PA for a Smart Nation” (uno dei tre eventi che compone “FORUM PA Restart Italia”). Siamo partiti da una premessa: la PA, che in questi mesi ha svolto un ruolo centrale nella risposta all’emergenza, è ora chiamata a divenire uno dei pilastri su cui costruire una nuova e diversa solidità del Paese, anche grazie al sapiente utilizzo ingenti delle risorse messe a disposizione dall’Europa con gli strumenti di finanziamento del Next Generation UE. Ma si stanno reamente gettando le basi perché questo avvenga? Le azioni intraprese dal Governo negli ultimi mesi stanno davvero disegnando una PA migliore? I singoli enti hanno realmente compreso l’importanza dell’esigenza di un profondo rinnovamento basato sulla trasformazione digitale e sulla valorizzazione di donne e uomini che lavorano e lavoreranno nella PA? E qual è la percezione che i cittadini hanno delle trasformazioni in atto nelle amministrazioni italiane? Questa emergenza sta realmente contribuendo allo sviluppo di amministrazioni più moderne, snelle, efficienti, che sappiano generare fiducia e costruire valore pubblico? In questo evento proveremo a dare risposta a queste domande, presentando i dati delle nostre due ricerche.