Alla asl di Livorno scatta la mania del certificato fai da te

Home Sanità Alla asl di Livorno scatta la mania del certificato fai da te

Il numero dei referti “fai-da-te” stampati in autonomia e senza coda dagli utenti del poliambulatorio della Asl 6 di Livorno  supera ogni aspettativa delle strutture. Per Andrea Belardinelli, direttore dell’Unità Operativa Innovazione e Sviluppo è la dimostrazione del fatto che "se la tecnologia facilita un servizio, viene subito utilizzata da tutti, ma proprio tutti.

25 Novembre 2010

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Il numero dei referti “fai-da-te” stampati in autonomia e senza coda dagli utenti del poliambulatorio della Asl 6 di Livorno  supera ogni aspettativa delle strutture. Per Andrea Belardinelli, direttore dell’Unità Operativa Innovazione e Sviluppo è la dimostrazione del fatto che "se la tecnologia facilita un servizio, viene subito utilizzata da tutti, ma proprio tutti. In questi giorni, infatti, abbiamo visto utenti di ogni età avvicinarsi al nuovo totem informativo, con il record fatto registrare da un uomo di 81 anni, anche se la media rimane attorno ai 60. Chi temeva che potesse essere un servizio pensato per giovani o utenti esperti ha dovuto così ricredersi. Il vantaggio di avere la propria risposta in pochi attimi invece di aspettare il proprio turno lo si capisce a qualsiasi età e la facilità di utilizzo stanno facendo il resto”.

Con il totem per stampare i referti di laboratorio bastano quattro semplici passaggi: inserire la tessera sanitaria elettronica attivata, digitare il numero segreto a garanzia della privacy del cittadino, selezionare il referto da stampare e premere il tasto di stampa. “La procedura richiede davvero pochi istanti – dice ancora Belardinelli – l’importante è avere la nuova tessera sanitaria e ricordarsi di portare il codice pin che viene rilasciato al momento dell’attivazione. Sono state circa 20, infatti, gli utenti che hanno provato a stampare il referto, ma senza esito in quanto la tessera non era stata precedentemente abilitata”.

La nuova carta sanitaria elettronica, arrivata per posta a tutti i cittadini negli ultimi mesi, è già funzionante per tutte le classiche funzioni di prenotazione esami o prescrizione farmaci, ma per accedere alle nuove funzionalità come l’apertura del fascicolo sanitario elettronico o la stampa “fai-da-te” dei referti è necessario farla attivare. Questa formalità richiede pochi minuti e può essere fatta dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 al primo piano del Poliambulatorio sia in accesso diretto, e in questo caso c’è da attendere il proprio turno, oppure fissando un appuntamento al numero verde 800-016.009 e presentandosi all’ora esatta.

L’Azienda USL 6 è la prima in Italia a mettere a disposizione dei cittadini un nuovo servizio, pensato e realizzato completamente a Livorno tanto che sarà anche brevettato, per la stampa in autonomia dei referti di laboratorio. “Per adesso il totem – conclude Belardinelli – è utilizzabile esclusivamente per stampare i referti, ma stiamo già lavorando a molte altre applicazioni: dal cambio del medico alla prenotazione del ritiro delle cartelle cliniche. Ma ad aumentare non saranno solo le potenzialità, ma anche la presenza sul territorio. Oltre al poliambulatorio altri totem saranno presto istallati anche in altre strutture dell’Azienda e nelle farmacie comunali per essere ancora più vicini ai cittadini”.

FONTE: Asl 6 Livorno