Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Buone Notizie! La campagna Premio Amico della Famiglia 2008

Home Sanità Buone Notizie! La campagna Premio Amico della Famiglia 2008

“Buone Notizie!” Recita così il messaggio della campagna informativa per il Premio Amico della Famiglia 2008 promosso dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Giunto alla sua seconda edizione il Premio intende sviluppare, diffondere e valorizzare le migliori iniziative in materia di politiche familiari intraprese da enti pubblici e privati, enti locali, imprese ed associazioni.Per partecipare è necessario inviare la domanda entro il 29 novembre 2008.

7 Novembre 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

“Buone Notizie!” Recita così il messaggio della campagna informativa per il Premio Amico della Famiglia 2008 promosso dal Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Giunto alla sua seconda edizione il Premio intende sviluppare, diffondere e valorizzare le migliori iniziative in materia di politiche familiari intraprese da enti pubblici e privati, enti locali, imprese ed associazioni.Per partecipare è necessario inviare la domanda entro il 29 novembre 2008.
L’ obiettivo del Premio è quello di favorire progetti ed iniziative a sostegno delle famiglie italiane e rafforzare una cultura sociale a misura di famiglia all’interno degli ambienti di lavoro sia pubblici che privati.

Possono concorrere al Premio tutti quei progetti, già in corso di svolgimento, in cui la partecipazione delle famiglie, dei bambini o degli adolescenti è stata prevista fin nella fase ideativa dell’iniziativa stessa proposta.
Nella scorsa edizione (2007) i partecipanti sono stati 211 ed alle proposte giudicate più interessanti sono stati assegnati 88 premi, per un totale di tre milioni di euro, innescando una virtuosa “competizione” tra soggetti sia pubblici che privati.
L’edizione di quest’anno, grazie anche ad una campagna informativa su testate nazionali e locali e sui circuiti radiofonici, permetterà di raggiungere sicuramente risultati maggiori in termini di progetti presentati ed attori sociali coinvolti.

Tutte le informazioni e la documentazione necessaria sono scaricabili dal sito del Dipartimento per le Politiche della Famiglia.

FONTE: Dipartimento Politiche per la Famiglia

Su questo argomento

“Nord-Sud-Ovest-Est scambio di buone prassi”: soluzioni per superare il gap tra le Regioni in campo sanitario