Pari opportunità: cresce il tasso di occupazione femminile nella Provincia di Grosseto.

Home Temi Verticali Lavoro e Occupazione Pari opportunità: cresce il tasso di occupazione femminile nella Provincia di Grosseto.

Trend positivo dei numeri sull’occupazione femminile nella Provincia di Grosseto.  E’ quanto emerge dal Focus sulle "Questioni di genere", elaborato lo scorso gennaio dall’Osservatorio provinciale delle Politiche sociali e presentato lo scorso 9 febbraio durante gli "Stati generali delle Pari Opportunità".

12 Febbraio 2009

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Trend positivo dei numeri sull’occupazione femminile nella Provincia di Grosseto.  E’ quanto emerge dal Focus sulle "Questioni di genere", elaborato lo scorso gennaio dall’Osservatorio provinciale delle Politiche sociali e presentato lo scorso 9 febbraio durante gli "Stati generali delle Pari Opportunità".

Secondo i dati aggiornati al 2007, l’indicatore del tasso di occupazione femminile, pari al 56%, ha superato la media regionale che si attesta al 55,5%, pur essendo ancora sotto l’obiettivo di Lisbona, che punta al 60%. Scende il tasso di disoccupazione femminile, che dal 15,6 del 1996 arriva al 5,8% del 2007, mettendo la provincia di Grosseto ai vertici in Toscana. Resta però una nota dolente: questo valore è sempre più del doppio rispetto al tasso di disoccupazione maschile, che si attesta intorno al 2,3%.

Cresce anche il livello di istruzione delle donne e il numero di laureate, ma ci sono ancora differenze di genere dal punto di vista retributivo, dovute in parte alle minori ore di lavoro effettuate dalle donne rispetto ai colleghi uomini: condizione che non sempre rappresenta una libera scelta ma una decisione presa per accudire la famiglia.

FONTE: intoscana.it