1500 studenti degli istituti professionali di Bergamo studieranno con l’ipad

Home Temi Verticali Scuola, Istruzione e Ricerca 1500 studenti degli istituti professionali di Bergamo studieranno con l’ipad

La Fondazione Ikaros è la prima scuola in Italia ad utilizzare iPad come piattaforma didattica per tutti i suoi 1500 studenti.

13 Ottobre 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

La Fondazione Ikaros è la prima scuola in Italia ad utilizzare iPad come piattaforma didattica per tutti i suoi 1500 studenti.

Sabato 8 ottobre a Bergamo la Fondazione IKAROS, che gestisce 4 centri professionali sul territorio bergamasco ha presentato ufficialmente il progetto didattico basato sulla distribuzione dell’iPad nelle classi.

Studenti e insegnanti inizieranno ad utilizzare i tablet sia nelle lezioni specifiche, come falegnameria, cucina, acconciatura, trattamenti di bellezza e servizi informatici, che nelle materie tradizionali quali lingue, matematica, astronomia e letteratura. Durante l’orario delle lezioni ogni dispositivo viene monitorato dal server centrale di controllo, in modo da garantire un livello di sicurezza e di affidabiltà dei contenuti navidati dai ragazzi

"L’acquisto dei 1.500 iPad – si legge su un’intervista rilasciata dal rettore della Fondazione Diego Sempio a wired.it – è stato effettuato grazie agli incentivi ottenuti dalla Regione e l’investimento rientrerà con un contributo mensile di 20 euro per tre anni delle famiglie". In questo modo i ragazzi potranno utilizzare il tablet a loro assegnato anche al di fuori dell’orario delle lezioni, portandolo a casa.

“Il modo in cui i ragazzi usano le nuove tecnologie ha un’influenza enorme sul loro modo di vivere e sul loro approccio alla conoscenza e alle idee” continua Sempio “Noi crediamo che l’introduzione dell’iPad in aula permetterà una maggiore interazione tra docenti e studenti e favorirà un nuovo modo di insegnare e apprendere.”