Digitale e skills: le opportunità formative per gli insegnanti

Home Temi Verticali Scuola, Istruzione e Ricerca Digitale e skills: le opportunità formative per gli insegnanti

In collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Samsung Italia ha reso disponibili corsi di formazione per i docenti dedicati all’apprendimento di nuove skill sul digitale e nuovi dispositivi da integrare nelle lezioni in classe

14 Settembre 2022

F

Redazione FPA

Photo by Kenny Eliason on Unsplash - https://unsplash.com/photos/1-aA2Fadydc

Nel Piano scuola 4.0, la scuola del futuro, ha un ruolo centrale il digitale e tutto ciò che ruota intorno ad esso, dagli strumenti in classe alla formazione continua del corpo docenti. L’obiettivo è quello di mettere a frutto le opportunità offerte dalle tecnologie, in aggiunta e a supporto all’insegnamento offline, per dare valore aggiunto all’insegnamento stesso e sviluppare le potenzialità di ogni singolo studente.

Proprio in questo si inseriscono alcune iniziative di Samsung dedicate al mondo dell’istruzione, che nascono per promuovere negli studenti la conoscenza delle competenze digitali e trasversali necessarie per affrontare al meglio il mondo del lavoro e le sfide di domani. Una serie di progetti per dare “potere alla prossima generazione di raggiungere il loro pieno potenziale e di aprire la strada a cambiamenti sociali positivi”.

Tra questi vi sono i corsi di Samsung rivolti ai docenti pe l’utilizzo di nuovi dispositivi digitali durante le lezioni a scuola e lo sviluppo di contenuti di educazione civica digitale realizzati ad hoc dall’azienda, in collaborazione con esperti. L’obiettivo dell’offerta formativa è supportare gli insegnanti nel “crescere cittadini digitali che siano in grado di utilizzare la tecnologia in maniera sicura, responsabile, consapevole e rispettosa dell’altro”.

A scuola di cultura digitale

Educazione civica digitale e didattica interattiva sono gli argomenti del corso “Tecnologia e Digital Board per innovare la didattica” per la formazione dei docenti. Una lezione online che rientra a pieno nel percorso che Samsung Electronics Italia sta portando avanti insieme al Ministero dell’Istruzione per supportare insegnanti e studenti nell’apprendimento delle digital skills.

Disponibile fino a gennaio 2023 sulla piattaforma SOFIA del MIUR, dedicata alla formazione dei docenti e del personale scolastico, il corso è firmato da Samsung in collaborazione con LaFabbrica (ente accreditato dal MIUR stesso) e offre ai docenti un’occasione per conoscere novità su come portare tra i banchi di scuola l’apprendimento interattivo, modalità nuove di collaborazione tra studenti ed esperienze dinamiche offerte dalla tecnologia. Un contributo per alunni e insegnanti per apportare e concretizzare quel rinnovamento della didattica e dell’apprendimento come richiesto e previsto anche dal “Piano scuola 4.0”, secondo cui entro dicembre 2025 cento mila classi tradizionali, attraverso l’azione “Next Generation Classrooms”, saranno trasformate in aule connesse con “ambienti di apprendimento innovativi, integrati con tecnologie digitali, fisiche e virtuali”.

La cultura digitale nei prossimi anni scolastici dovrà infatti essere di casa nelle scuole italiane dove da qui al 2025 verranno investiti 2,1 miliardi di euro del PNRR che saranno destinati a progetti per la realizzazione di aule e laboratori più innovativi, con ambienti ibridi di apprendimento dove la dimensione fisica e digitale troveranno pieno spazio con nuove modalità d’insegnamento. Un cambiamento che parte con una rivoluzione anche nella formazione dei docenti, che sarà orientata anche alla conoscenza di nuovi dispositivi tecnologici e software a supporto dell’insegnamento. Inoltre, con l’anno scolastico 2023/2024, entrerà in funzione un sistema di formazione e aggiornamento permanente, rivolto sia ai docenti di ruolo e sia ai docenti con incarichi di collaborazione, le cosiddette “figure di sistema” delle istituzioni scolastiche, come previsto dal Decreto Legge numero 36 del 30 aprile 2022, che è andato a modificare l’articolo 16-ter del D.lgs. 59/2017.

Studenti e insegnanti costruiscono insieme un’aula del futuro

Tra i dispositivi tecnologici sviluppati da Samsung per rispondere a queste nuove esigenze a cui guarda la scuola di domani, c’è Samsung Flip: una lavagna interattiva e multimediale che rende la didattica inclusiva, digitale e divertente.

Sviluppata appositamente per il settore scolastico, Flip unisce la funzionalità di visualizzazione tipica della lavagna tradizionale all’accesso a contenuti speciali reso possibile dal digitale, offrendo ai docenti risorse e flessibilità illimitate per creare lezioni coinvolgenti.

Il corso “Tecnologia e Digital Board per innovare la didattica” permette di conoscere più da vicino questa lavagna interattiva e multimediale, con una parte teorica di lezione e una più pratica. Nella prima parte si ha un focus sui benefici dell’utilizzo di Samsung Flip, sia in contesti di didattica tradizionale sia nel creare nuovi progetti integrati, mentre attraverso moduli dedicati si esploreranno le varie potenzialità dello strumento digitale offerto da Flip.

Samsung Flip, per esempio, offre la possibilità di riprodurre l’esperienza di scrittura e disegno a mano libera come su carta con diverse palette di colori, stili e larghezze e di interazione con le immagini. Il tutto accessibile anche da remoto a 20 persone, tra studenti e docenti, connesse contemporaneamente allo stesso dispositivo.

Accedendo al corso sulla Samsung Flip si avrà anche la possibilità di disporre in esclusiva a contenuti sull’educazione civica digitale sviluppata da Samsung.

Su questo argomento

La scuola innovativa: opportunità del PNRR e nuovi orizzonti della didattica digitale