Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cooperazione internazionale per le smart cities del futuro

Home Città e Territori Cooperazione internazionale per le smart cities del futuro

La settimana scorsa a Bologna è stata presentata SMART City Exhibition, la manifestazione promossa da FORUM PA e Bologna Fiere che si terrà dal 29 al 31 ottobre 2012 e che avrà come tema guida lo sviluppo "intelligente" delle città e le nuove modalità tecnologiche, partecipative ed inclusive di governo del territorio. Iniziamo, quindi, un percorso di approfondimento per scoprire dai protagonisti nazionali ed internazionali cosa si intende nello specifico con i termini "smart city" e "smart communities".

4 Aprile 2012

A

Andrea Mochi Sismondi

La settimana scorsa a Bologna è stata presentata SMART City Exhibition, la manifestazione promossa da FORUM PA e Bologna Fiere che si terrà dal 29 al 31 ottobre 2012 e che avrà come tema guida lo sviluppo "intelligente" delle città e le nuove modalità tecnologiche, partecipative ed inclusive di governo del territorio. Iniziamo, quindi, un percorso di approfondimento per scoprire dai protagonisti nazionali ed internazionali cosa si intende nello specifico con i termini "smart city" e "smart communities".

Durante il meeting di eCitizen II (8 marzo 2012) abbiamo sentito le opinioni di Hannes Astok e Esa Kokkonnen del Baltic Institute of Finland e di Joan Battle, responsabile della cooperazione internazionale del City Council of Barcellona. Come appariranno le smart city del futuro? Ci sono varie visioni che spingono su aspetti diversi della smart city, ma tutte convergono nel vedere governi e cittadini che lavorano insieme per avere città più vivibili. Probabilmente le tecnologie ci permetteranno di fare nuove cose in maniera più semplice, più economica, più efficiente, più intelligente di oggi e questo rappresenterà un vantaggio per il territorio, ma per raggiungere in fretta questo orizzonte occorre lavorare insieme a livello internazionale.

Su questo argomento

Sanità, Sud, Città: ecco le tre manifestazioni autunnali di FPA