ICity Club 2022: focus sul PNRR e comunità di pratica, riparte l’Osservatorio urbano di FPA

Home Città e Territori ICity Club 2022: focus sul PNRR e comunità di pratica, riparte l’Osservatorio urbano di FPA

Le opportunità del PNRR saranno il tema guida di ICity Club 2022, l’iniziativa di FPA che vuole creare una vera e propria comunità di pratica tra le città per condividere esperienze, problemi e soluzioni. Hanno già aderito Bergamo, Brescia, Cremona, Novara, Trento e Modena, ma la community è in continua espansione e vedrà la partecipazione di ben 10 città metropolitane

2 Febbraio 2022

Photo by Clem Onojeghuo on Unsplash - https://unsplash.com/photos/bq-1seg1cPI

Ripartono gli incontri delle città aderenti a ICity Club – L’osservatorio della trasformazione digitale urbana di FPA, che nel 2022 si rinnova per focus e tematiche, concentrandosi sulle opportunità del PNRR per le città, ma allo stesso tempo conferma l’obiettivo per cui è nato: creare una comunità di pratica per condividere esperienze diverse, problemi comuni e prospettive per il futuro. Un’esigenza molto sentita da questi enti, che sono da sempre le istituzioni più vicine alle imprese e ai cittadini e si trovano a dover mettere in pratica, non sempre con risorse adeguate, politiche e strategie decise a livello centrale.   

Il primo incontro tra i protagonisti di ICity Club 2022 si è svolto il 27 gennaio e ha messo insieme vecchi e nuovi amici del progetto. Bergamo, Brescia, Cremona, Novara, Trento e Modena sono le prime città che hanno già formalizzato l’adesione a questa seconda annualità, ma la community è in continua espansione: in adesione ci sono Parma, Pescara, Verona e quest’anno saranno presenti anche 10 città metropolitane (Roma, Firenze, Palermo, Torino, Genova, Milano, Messina, Cagliari, Bologna e Catania). Queste ultime vi avvalgono della collaborazione tra FPA e il PON Metro, che nell’apprezzare la mission del progetto ne riconosce l’opportunità in termini di lavoro collaborativo sui temi della programmazione europea 2021-2027. Le disponibilità finanziarie a disposizione del PON Metro lo rendono un programma imponente e ambizioso. Consentire alle città di lavorare insieme a progetti e iniziative, rappresenta quindi per il PON Metro un’ulteriore occasione di scambio e approfondimento. 

Dal canto loro i rappresentanti delle città aderenti vedono in ICity Club un importante momento di condivisione e trasferimento di buone pratiche e modelli operativi. ICity Club è già dalla sua prima edizione un laboratorio di tools e le città aderenti potranno sperimentare uno strumento messo a punto lo scorso anno, grazie agli spunti che sono arrivati dai territori e alla co-progettazione: si tratta di un questionario che consentirà di valutare la percezione dei cittadini sui servizi digitali offerti dai Comuni.  

L’esperienza del questionario mette in luce il valore di lavorare insieme; è una delle prime iniziative concrete per la creazione di valore comune, con l’obiettivo di generare informazioni che vadano oltre l’esperienza virtuosa della singola città. Partecipare insieme a questa indagine può essere veramente il modo per capire quali sono le politiche e le azioni per migliorare”, ha commentato Gianni Dominici, Direttore generale di FPA. Il questionario sarà l’occasione per indagare cosa pensano i cittadini e quali sono i limiti dei servizi digitali, azione condivisa da una serie di comuni capoluogo che lavorano insieme per dare vita a continue innovazioni.  

ICity Club rappresenta, inoltre, per le città aderenti l’occasione per analizzare nel dettaglio i trend della trasformazione digitale urbana, grazie al servizio di benchmarking che consente di ricalibrare gli obiettivi di innovazione per l’anno successivo, seguendo indicazioni concrete e basate sui dati. A disposizione degli amministratori delle città aderenti ci sono, infine, servizi aggiuntivi e complementari, finalizzati da un lato a potenziare le competenze dei dipendenti grazie alla formazione offerta da FPA Digital School, dall’altro a dare visibilità a iniziative e progetti di trasformazione digitale attraverso i canali web e social di FPA

Confronto, sperimentazione e condivisione, sono quindi le parole chiave che muovono la Community di ICity Club e che faranno da guida anche per il 2022.