Città e Territori

Katia Puddu (Comune di Carbonia): “Nella visione futurista dell’ente, servono figure professionali con competenze tecniche”

Katia Puddu - Comune di Carbonia - Salottino
Home Città e Territori Katia Puddu (Comune di Carbonia): “Nella visione futurista dell’ente, servono figure professionali con competenze tecniche”

Tra le città attive sul fronte della digitalizzazione anche il Comune di Carbonia, impegnato nella realizzazione di progetti smart coerenti con la vocazione turistica del territorio: a raccontarlo Katia Puddu, Assessora agli Affari generali, Transizione digitale, Agenda 2030

21 Dicembre 2022

F

Redazione FPA

Il 29 novembre, durante FORUM PA Città 2022, è stata presentata l’annuale ricerca ICity Rank, realizzata da FPA per analizzare lo stato di digitalizzazione dei Comuni capoluogo italiani. In quell’occasione Michela Stentella, Direttore Responsabile della testata forumpa.it, ha intervistato i protagonisti della giornata. Tra di loro anche Katia Puddu, Assessora agli Affari generali, Transizione digitale, Agenda 2030 del Comune di Carbonia, che racconta come sta operando l’amministrazione sul territorio, le difficoltà per partecipare ai bandi PNRR e l’impegno di aver raggiunto comunque dei buoni risultati.

L’innovazione è vissuta come traino per lo sviluppo di un territorio a vocazione turistica e per questo servono figure professionali con competenze tecniche.

Katia Puddu - Comune di Carbonia - Salottino

Su questo argomento

Enrico Colaiacovo (Roma Capitale): "Digitalizzare la città mettendo al centro cittadini e infrastrutture"