Milano, al via i lavori per il “Cantiere del Nuovo”

Home Città e Territori Milano, al via i lavori per il “Cantiere del Nuovo”

Sarà un centro nevralgico di funzioni dedicato al ricco e variegato mondo della creatività, un punto di riferimento unico per tutti i servizi per il lavoro e la formazione professionale, un luogo dove le università si incontreranno con le imprese, per trasformare la ricerca in innovazione e tecnologia applicata, oltre che una vetrina internazionale dove promuovere le eccellenze dell’area metropolitana milanese.

2 Ottobre 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Sarà un centro nevralgico di funzioni dedicato al ricco e variegato mondo della creatività, un punto di riferimento unico per tutti i servizi per il lavoro e la formazione professionale, un luogo dove le università si incontreranno con le imprese, per trasformare la ricerca in innovazione e tecnologia applicata, oltre che una vetrina internazionale dove promuovere le eccellenze dell’area metropolitana milanese. Il tutto, attraverso un progetto di qualità internazionale che consegnerà ai cittadini un luogo aperto, con nuovi servizi e un parco di 11mila metri quadrati.
Il “Cantiere del Nuovo”, il polo per il lavoro, la formazione e l’innovazione che la Provincia sta costruendo a Milano, in un’area di 71mila metri quadrati tra le vie Soderini, D’Alviano e Strozzi, è stato presentato ieri dal presidente della Provincia di Milano, Filippo Penati, insieme all’architetto Dante Benini, vincitore del concorso di progettazione.
Terminate le fasi di progettazione esecutiva e di assegnazione dell’appalto, il progetto, del costo complessivo di 48,5 milioni di euro, è ora entrato nel vivo della realizzazione, con l’apertura in questi giorni dei cantieri sul luogo e l’avvio dei lavori.
FONTE: Provincia di Milano

Su questo argomento

Servizi digitali ai cittadini: “Il digitale non potrà mai sostituire del tutto le persone”