Simone D’Antonio: “Il ruolo delle città creative nelle nuove sfide dello sviluppo urbano”

Home Città e Territori Simone D’Antonio: “Il ruolo delle città creative nelle nuove sfide dello sviluppo urbano”

Le città creative secondo Simone D’Antonio, esperto e responsabile nazionale per ANCI del programma URBACT, in un’intervista realizzata in esclusiva per le città aderenti al progetto ICity Club 2021 e ora disponibile su forumpa.it

11 Gennaio 2022

F

Redazione FPA

Pubblichiamo la video intervista a Simone D’Antonio, esperto e responsabile nazionale per ANCI del programma URBACT, realizzata a settembre 2021 nell’ambito del progetto ICity Club 2021 e messa finora a disposizione in esclusiva per le città aderenti al progetto (i provvedimenti e riferimenti normativi citati fanno riferimento alla data dell’intervista).

Le “città creative” sono città, istituzioni locali e comunità urbane in grado di ideare risposte e soluzioni inedite e originali a problemi emergenti, praticando l’innovazione attraverso il coinvolgimento attivo delle reti sociali e degli stakeholder del territorio.

Ne abbiamo parlato con Simone D’Antonio esperto e responsabile nazionale per ANCI del programma URBACT, il programma di cooperazione europea per la promozione di uno sviluppo urbano sostenibile, che da 15 anni consente alle città di lavorare insieme e in rete per sviluppare soluzioni integrate a sfide comuni.

ICity Club, L’Osservatorio della Trasformazione Digitale Urbana di FPA, per il 2022 perfeziona gli strumenti messi a disposizione delle città aderenti, per dare vita a un laboratorio dedicato interamente all’accompagnamento e all’orientamento per la realizzazione degli obiettivi a loro dedicati dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. su Su FPA Digital School è inoltre disponibile un nuovo percorso di formazione dedicato alle competenze trasversali per i dipendenti degli enti aderenti ad ICity Club. Scopri l’offerta ICity Club 2022.