Smart city: la scienza a supporto del governo delle città

Home Città e Territori Smart city: la scienza a supporto del governo delle città

Nel governo delle città servono persone che, grazie a un approccio e a conoscenze di tipo scientifico, sappiano introdurre una pianificazione di lungo periodo. È questa la visione “smart” di Manuela Arata, Presidente del festival della Scienza e Technology Transfer Officer del CNR.

19 Luglio 2012

Mettere la scienza e la conoscenza a supporto delle scelte di governo dei territori. Analizzare tutti i problemi con un approccio scientifico, partendo da dati concreti. Valutare quali sono le migliori tecnologie che si possono utilizzare per risolvere i problemi di un singolo territorio e fare scelte di tipo scientifico, che prescindono da clientelismi o da abitudini. Queste le azioni che devono contraddistinguere una città che vuole diventare smart, secondo Manuela Arata, Presidente del festival della Scienza e Technology Transfer Officer del CNR. 

Su questo argomento

Le città del post-emergenza e il digitale per la resilienza