Torna alla manifestazione Logo manifestazione
Rubrica Online

Il project management come strumento a supporto della innovazione e sostenibilità [RPAR.16]

15 Giugno dalle 14:30 alle 15:30

Sala GIALLA

Iscriviti

Programma dei lavori

  • 14:30
    15:30

    Modera[RPAR.16]

    •  Vito Introna
      Vito Introna

      Consiglio Direttivo ISIPM – Istituto Italiano di Project Management

      Laureato v.o. in Ingegneria Meccanica nel 1998 e Dottore di Ricerca in Ingegneria dei prodotti e dei processi industriali dal 2003.

      Attualmente Professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Impresa dell’Università di Roma “Tor Vergata” dove è docente del corso di gestione dell’innovazione e dei progetti dall’a.a. 2010/11.

      Docente di project management da oltre 20 anni, in corsi di formazione aziendali e corsi a catalogo per enti formativi, anche destinati al conseguimento delle certificazioni ISIPM e PMI®.

      Attualmente docente di project management in una decina di Master Universitari tra cui l’Executive Master in Business Administration dell’Università di Roma “Tor Vergata” e il Master in Project Management della Luiss Business School. Ha seguito progetti a partire dal 2020 sia in ambito ricerca accademica, sia in ambito progetti di sviluppo, miglioramento e innovazione in aziende industriali e di servizio. Ha supportato diverse aziende nello sviluppo di sistemi di project management.

      E’ socio fondatore ISIPM e membro del Comitato Direttivo dal 2005, occupandosi prevalentemente di accreditamento docenti, sviluppo materiale didattico e testi, attività di ricerca e supporto nei rapporti con le Università.

      E’ membro del Comitato Scientifico della rivista “Il project manager” è dal 2017 è membro del comitato tecnico scientifico per lo schema di certificazione della figura del project manager secondo lo standard UNI 11648 per l’organismo di certificazione accreditato AICQ-SICEV. Honorary International Academic Advisor del PM World Journal, è coautore di 11 libri e più di 80 pubblicazioni per congressi, riviste tecniche e scientifiche nazionali e internazionali.

    • Intervengono
    •  Flavio De Trane
      Flavio De Trane

      Consiglio Direttivo Istituto Italiano di Project Management

      Economista con Master presso la Scuola Sant’Anna di Pisa.

      Abilitato alla professione di Dottore Commercialista, iscritto all’Albo dei Revisori Legali. Ho una ventennale esperienza nel project e program management e nella consulenza direzionale presso le principali aziende italiane. Lavoro nel Gruppo FS, mi occupo di Risk Management e percorsi di Certificazione ISO, oltre che di Sostenibilità.

      In precedenza, ho lavorato nell’Organizzazione Aziendale e condotto progetti di Business Transformation e Merger&Acquisition. Sono certificato PMP®, PRINCE2 Practitioner®, ISIPM-Base e Av®, AICQ-SICEV, Scrum Master.

      Sono docente certificato PMP® e Master ISIPM-Base e Av®. Insegno nei percorsi post universitari presso LUISS Business school.

      Dal 2018 sono membro del Consiglio Direttivo dell’Istituto Italiano di Project Management, di cui sono anche uno dei fondatori.

    •  Emanuele Remediani
      Emanuele Remediani

      Consiglio Direttivo Istituto Italiano di Project Management

      Laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel 2002 presso l’Università di Roma Tor Vergata, attualmente è Project Manager in BTS srl dove si occupa della gestione di progetti innovativi con lo scopo di ingegnerizzare e industrializzare prodotti sviluppati dalla ricerca fatta in collaborazione con enti ed università.

      Da oltre 8 anni svolge formazione in ambito Project Management.

      Per ISIPM ha partecipato al team di lavoro per l’introduzione della disciplina del Project Management nelle scuole secondarie, da diversi anni è nel team che organizza il PMexpo ed ha proposto diversi eventi per l’analisi e lo sviluppo di Soft Skills personali, attraverso esperienze di lavoro in ambito culinario.

      Attualmente partecipa al team che si occupa di integrare la disciplina del Project Management e dell’Innovazione.

    •  Claudia Spagnuolo
      Claudia Spagnuolo

      Consiglio Direttivo Istituto Italiano di Project Management

    •  Maurizio Dal Maso
      Maurizio Dal Maso

      Consulente in Organizzazione aziendale e Project Management Accademia Nazionale di Medicina

      Ha svolto la sua attività professionale come medico clinico dal 1979 al 1999.

      Successivamente come medico di Direzione sanitaria e Project Manager aziendale, Direttore Sanitario aziendale, Direttore Generale e Commissario straordinario.

      Dal luglio 2019 svolge attività di consulente in Organizzazione aziendale e formatore in Project Management per Accademia Nazionale di Medicina.

      Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni : dal 1 aprile 2019 all’11 luglio 2019 : Commissario straordinario della Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni.

      Dal 1 marzo 2016 al 31 marzo 2019 : Direttore Generale della Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni.

      Azienda USL 1 di Massa Carrara : dal 1 luglio al 31 dicembre 2015 : Vice Commissario straordinario della Azienda USL 1 di Massa Carrara.

      Dal 28 febbraio 2011 al 30 giugno 2015 : Direttore sanitario Azienda USL 1 di Massa Carrara.

      Azienda Policlinico Umberto I di Roma : dal 2 agosto 2005 al 2 agosto 2010 : Direttore sanitario della Azienda Policlinico Umberto I di Roma.

      Azienda Sanitaria di Firenze : dal 15 luglio 2004 al 2 agosto 2005 : Nominato Project Manager aziendale e collocato in staff alla Direzione generale, con compiti di pianificazione, coordinamento e controllo dei progetti strategici stabiliti dalla Direzione aziendale.

      Dal 6 dicembre 1999 al 1° agosto 2005 : Dirigente della Direzione sanitaria aziendale e Direttore della struttura “CUP e Coordinamento accesso alle prestazioni” della Azienda Sanitaria di Firenze.

      Azienda Sanitaria di Firenze : dal 1 marzo 1984 al 5 dicembre 1999 : Dirigente medico della Unità operativa di Chirurgia Vascolare, nel Nuovo Ospedale San Giovanni di Dio, della Azienda Sanitaria di Firenze.

      Da ottobre 1979 al 1 marzo 1984 : specializzando in ORL (1979 – 1982) e Assistente volontario (1983 – 1984) nella Clinica ORL dell’Università degli Studi di Firenze. Nel 1983 periodo di studio in qualità di Research fellow presso il Dipartimento di Chirurgia ENT della University of California San Francisco.

A cura di