A FORUM PA 2011 la provincia di Roma insegna ai Comuni a liberare il wi-fi - FPA

A FORUM PA 2011 la provincia di Roma insegna ai Comuni a liberare il wi-fi

Home PA Digitale A FORUM PA 2011 la provincia di Roma insegna ai Comuni a liberare il wi-fi

Si rivolge alle Amministrazioni Pubbliche ed agli Enti locali che hanno intenzione di avviare una rete per il WiFi pubblico il workshop organizzato dalla Provincia di Roma il 9 maggio a FORUM PA 2011.

2 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Si rivolge alle Amministrazioni Pubbliche ed agli Enti locali che hanno intenzione di avviare una rete per il WiFi pubblico il workshop organizzato dalla Provincia di Roma il 9 maggio a FORUM PA 2011.

Il 9 maggio presso lo stand della Provincia di Roma (padiglione 9) a FORUM PA 2011 sarà presentato e illustrato OpenWiP (Open Wireless Project), il kit Open Source, che la Provincia di Roma e il Consorzio interuniversitario Caspur, hanno realizzato sull’esperienza della rete pubblica ProvinciaWiFi (che a oggi, conta più di 630 hotspot per l’accesso WiFi gratuito a Internet e oltre 82.000 iscritti). La soluzione, disponibile mediante licenze open source e creative commons, è già utilizzata in SurfInSardina (Regione Sardegna) e in PratoWiFi (Provincia di Prato), ed è in corso di adozione anche da altre Pubbliche Amministrazioni.  

Durante l’incontro saranno discusse le soluzioni tecnologiche, la normativa e le principali criticità che devono affrontare le Amministrazioni che desiderano realizzare una rete wifi pubblica.
La prima parte del workshop sarà dedicata alla presentazione tecnica dell’infrastruttura, i vantaggi e le opportunità della soluzione soffermandosi sui casi più significativi di adozione di OpenWiP. Nella seconda parte, verrà lasciato ampio spazio alle domande e ai dubbi del pubblico. 

Un’opportunità per i tecnici e i funzionari delle Amministrazioni interessate di acquisire gli strumenti e le informazioni utili per avviare con facilità un progetto simile senza dover partire da zero, ma attingendo direttamente ad una base comune di informazioni composte da software, manuali ed architetture già condivisi e collaudati.

Con questa iniziativa, la Provincia di Roma intende promuovere la diffusione del WiFi gratuito e creare un ecosistema di pubbliche amministrazioni, università e centri di ricerca per favorire la condivisione di conoscenze e progettualità legate alla diffusione di questa tecnologia, al fine di instaurare un clima di collaborazione e cooperazione tra amministrazioni pubbliche. Il progetto prevede infatti, l’utilizzo esclusivamente di applicativi opensource che permettono di godere di numerosi vantaggi in termini di interoperabilità e verifica del codice sorgente.

Ricordiamo Free ItaliaWiFi, un progetto di collaborazione e federazione tra diverse Amministrazioni Pubbliche, per la promozione del WiFi pubblico e gratuito su tutto il territorio nazionale. Uno dei primi obiettivi del progetto è la possibilità per gli utenti di collegarsi, con le stesse credenziali, a tutti i punti WiFi pubblici nazionali che rientrano nel progetto. Enti promotori sono la Provincia di Roma insieme alla Regione Sardegna e al Comune di Venezia, ma hanno già aderito molte altre amministrazioni inserendo la propria rete WiFi nel network della federazione.

Per iscriverti all’evento clicca qui