ChangingPA. Come realizzare una Pubblica Amministrazione nativa digitale

Home PA Digitale ChangingPA. Come realizzare una Pubblica Amministrazione nativa digitale

Può l’evoluzione digitale cancellare la PA come l’abbiamo conosciuta fino ad oggi? Il prossimo 13 dicembre a Reggio Calabria, ospite dell’associazione P4C e dell’assessora Agata Quattrone, si terrà “ChangingPA”. Una giornata di lavoro e confronto tra i responsabili dell’innovazione delle città e delle comunità per definire i passaggi da compiere in vista della trasformazione digitale della PA e del Paese. Parteciperà all’incontro Diego Piacentini, Commissario Straordinario per l’Agenda Digitale

6 Dicembre 2016

R

Redazione FPA

L’inarrestabile evoluzione tecnologica ridisegna il volto di ogni comparto e aspetto della vita quotidiana, influenzando e condizionando i modelli comportamentali delle persone, delle comunità e il funzionamento delle Città e la loro governance.

Il Governo sta mettendo a disposizione norme innovative e strumenti adeguati. Il proficuo lavoro fin qui svolto in materia di Agenda Digitale può trovare reale compimento nei territori solo attraverso un impegno serio delle Pubbliche Amministrazioni Locali che con volontà politica e competenza devono accompagnare il processo di trasformazione e stimolare un nuovo approccio culturale per abolire la PA così come la conosciamo e rileggerla in chiave digitale.

La PA ha rappresentato sin’ora una fortezza inespugnabile costruita sul suo modello giuridico asimmetrico verso il cittadino e refrattario al mercato. Per utilizzare a pieno la rivoluzione digitale occorre abbandonare l’idea tradizionale di Pubblica Amministrazione già minata dalla crisi fiscale dello Stato e a cascata degli enti locali. È necessario cambiare l’immagine giuridica della PA, riformare il diritto amministrativo e cambiare mission e forma alla pubblica amministrazione.

Le Città hanno compreso che per non restare travolte dal futuro non possono che riflettere e agire delineando un nuovo modello di amministrazione pubblica senza limitarsi a digitalizzare i processi amministrativi tradizionali. Diverse sono le buone pratiche realizzate nei vari territori che per sprigionare tutto il loro valore hanno bisogno di essere messe a sistema e condivise in maniera strutturata e sistematica per aiutare dal basso il cambiamento.

ChangingPA rappresenta un momento di riflessione e condivisione delle positive esperienze delle Città su focus specifici dell’innovazione digitale e soprattutto occasione di confronto operativo per individuare i vincoli che oppongono resistenza alla rivoluzione digitale e suggerire possibili soluzioni.

I risultati del confronto saranno raccolti in un Position Paper degli assessori all’innovazione che sarà condiviso con il Governo, il Team Digitale della Presidenza del Consiglio, l’intergruppo all’Innovazione della Camera dei Deputati e l’AgID-Agenzia per l’Italia Digitale.

La giornata fa seguito all’incontro di Roma #comuninnovano, all’Assemblea ANCI di Bari e alla Manifestazione Icitylab di Bologna. Un percorso che chiude l’anno nella città calabrese, ma che riprenderà nel 2017, grazie anche ai tanti assessori che hanno dato disponibilità ad ospitare i prossimi incontri.
#ChangingPA si terrà il prossimo 13 dicembre a Reggio Calabria presso la Sala Giuditta Levato, Consiglio Regionale della Calabria.

Al seguente link è disponibile il PROGRAMMA COMPLETO.
Per iscriversi cliccare qui.