Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria a FORUM PA 2012

Home PA Digitale Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria a FORUM PA 2012

Edizione 2012 all’insegna dell’innovazione. In linea con il tema della stessa mostra convegno, il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, in collaborazione con il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, il Dipartimento per la Digitalizzazione della PA e l’Innovazione Tecnologica e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (Miur), ha dato vita allo stand Agenda Digitale Italiana, caratterizzato da un allestimento semplice e moderno diviso in quattro sezioni parallele. Tra i progetti presentati, le campagne di comunicazione istituzionale e le pubblicazioni curate dal Dipartimento.
Padiglione 8 stand  6A

11 Giugno 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Edizione 2012 all’insegna dell’innovazione. In linea con il tema della stessa mostra convegno, il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, in collaborazione con il Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, il Dipartimento per la Digitalizzazione della PA e l’Innovazione Tecnologica e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (Miur), ha dato vita allo stand Agenda Digitale Italiana, caratterizzato da un allestimento semplice e moderno diviso in quattro sezioni parallele. Tra i progetti presentati, le campagne di comunicazione istituzionale e le pubblicazioni curate dal Dipartimento.
Padiglione 8 stand  6A

Dopo il tuffo nella storia e nel passato dello scorso anno, per l’edizione 2012 è stato il legame con il futuro e l’innovazione a caratterizzare la partecipazione a FORUM PA del Dipartimento per l’informazione e l’editoria, che ha preso parte allo stand Agenda Digitale Italiana. In linea con il tema della stessa mostra convegno, il Dipartimento, insieme al Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, al Dipartimento per la Digitalizzazione della PA e l’Innovazione Tecnologica e al Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (Miur), ha dato vita all’area omonima, caratterizzata da un allestimento semplice e moderno diviso in quattro sezioni parallele.

In particolare, anche quest’anno il Dipartimento ha prestato attenzione soprattutto alle campagne di comunicazione istituzionale di propria realizzazione, che sono state illustrate però soltanto dai monitor, mentre erano assenti i poster. Ricordiamo che si tratta di campagne caratterizzate dalla "particolare utilità sociale" o "interesse pubblico", ai sensi della legge n. 150 del 2000, diffuse anche attraverso l’acquisto, nel rispetto della pluralità delle fonti di informazione, di spazi pubblicitari sui mezzi di comunicazione di massa, e comunque tutte visibili sul sito.

Presente inoltre la vetrina con tutte le pubblicazioni curate dal Dipartimento – che si occupa della produzione editoriale di tutti i dipartimenti della Presidenza del Consiglio e di quelle richieste, ai sensi di legge, da altre Pubbliche Amministrazioni ed autorità – . Erano invece assenti i calendari istituzionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri, realizzati dal Dipartimento, che ha conservato una copia di tutte le edizioni, a partire dal 1979. Dopo la realizzazione dell’edizione speciale del 2011, per festeggiare i 150 anni dell’Unità di Italia, quella di quest’anno non è infatti stata creata, in linea con i tagli decisi dal Governo, a causa della crisi finanziaria ed economica.

Grande la soddisfazione espressa dai rappresentanti dal Dipartimento per la partecipazione a FORUM PA, soprattutto per l’affluenza abbondante nella prima giornata, con un pubblico di addetti ai lavori come non si ricordava da anni, alla presenza del Presidente del Consiglio Monti, che ha inaugurato la mostra convegno a dedicata ai seminari. Partecipazione abbastanza sostenuta negli altri giorni, da parte di dipendenti pubblici e non che gravitano su temi specifici di FORUM PA, nonché da parte delle scuole. Nel loro snodarsi attraverso gli stand di FORUM PA, i ragazzi dell’iniziativa “100 scuole”, progetto realizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma, che hanno realizzato un video molto bello, si sono fermati anche presso lo spazio espositivo  del Dipartimento.