E-Government: molto attivi i Comuni medio-piccoli di Abruzzo e Piemonte

Home PA Digitale Servizi Digitali E-Government: molto attivi i Comuni medio-piccoli di Abruzzo e Piemonte

I piccoli Comuni abruzzesi e piemontesi sono molto attivi nel tentativo di offrire servizi tecnologicamente avanzati ai propri cittadini e imprese. A dirlo è l’ufficio stampa del CNIPA dopo le rilevazioni effettuate dai Centri Servizi territoriali.

21 Aprile 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

I piccoli Comuni abruzzesi e piemontesi sono molto attivi nel tentativo di offrire servizi tecnologicamente avanzati ai propri cittadini e imprese. A dirlo è l’ufficio stampa del CNIPA dopo le rilevazioni effettuate dai Centri Servizi territoriali.

In particolare è interessante l’elaborazione del CNIPA sul livello di “autonomia finanziaria” dei Comuni, ovvero sul rapporto tra entrate proprie ed entrate correnti delle amministrazioni locali, che misura l’indipendenza del Comune stesso da fonti finanziarie esterne e, quindi, la sua capacità di “auto-sostentamento”, basata sulle proprie scelte impositive (la determinazione delle aliquote fiscali), sulla lotta all’evasione e sui costi dei servizi erogati. Ebbene, in Abruzzo e Piemonte la quota di Comuni “autosufficienti” – la cui autonomia finanziaria è da 1 a 2 volte rispetto alla rigidità strutturale delle entrate provenienti dall’esterno – è di molto superiore alla media, mentre risulta inferiore la quota di quelli ampiamente autonomi.

FONTE: CNIPA