Ecco l’Agenzia per l’Italia Digitale. Via DigtPa, Dipartimento digitalizzazione e Agenzia dell’innovazione

Home PA Digitale Ecco l’Agenzia per l’Italia Digitale. Via DigtPa, Dipartimento digitalizzazione e Agenzia dell’innovazione

Il Decreto Sviluppo approvato oggi dal Consiglio dei Ministri contiene una norma importante per il tema della digitalizzazione della PA e del Paese che punta ad accelerare lo sviluppo dell’Agenda Digitale del nostro Paese.

15 Giugno 2012

Articolo FPA

Il Decreto Sviluppo approvato oggi dal Consiglio dei Ministri contiene una norma importante per il tema della digitalizzazione della PA e del Paese che punta ad accelerare lo sviluppo dell’Agenda Digitale del nostro Paese. Nello specifico il documento istituisce l’Agenzia per l’Italia Digitale, alla quale vengono attribuite tutte le funzioni in materia di innovazione tecnologica svolte finora da tre diversi enti – DigitPa, Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l’innovazione, Dipartimento per la digitalizzazione della PA della Presidenza del Consiglio – che vengono soppressi o riorganizzati.

Alla nuova Agenzia quindi spettano compiti di ordine politico (coordinare le politiche e le strategie di diffusione delle nuove tecnologie), tecnico (come quello di assicurare la piena interoperabilità dei sistemi informatici della Pubblica Amministrazione, secondo i parametri comunitari) e funzionale (razionalizzazione della spesa pubblica informatica, coordinando la gestione dei dati dell’Amministrazione statale, regionale e locale).

In questo modo si vuole superare il problema della frammentazione delle competenze e porre le basi per una programmazione unitaria e coordinata delle risorse sul fondamentale fronte dell’innovazione.

Scarica il documento "SCHEMA DI DECRETO LEGGE – MISURE URGENTI PER LA CRESCITA DEL PAESE” (le parti che interessano la nuova agenzia sono gli art. 18-22 – da pagina 16)