Extreme Networks a FORUM PA 2012 - FPA

Extreme Networks a FORUM PA 2012

Home PA Digitale Extreme Networks a FORUM PA 2012

Extreme Networks partecipa a FORUM PA 2012 mostrando presso il proprio stand, attraverso demo live disponibili su richiesta dei singoli visitatori, come i propri dispositivi di rete riescano a garantire il trasferimento delle moli crescenti di dati che gli Enti pubblici si trovano a gestire quotidianamente, anche in ambienti virtualizzati e di cloud computing.
Padiglione 7 stand 12B

9 Maggio 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Extreme Networks partecipa a FORUM PA 2012 mostrando presso il proprio stand, attraverso demo live disponibili su richiesta dei singoli visitatori, come i propri dispositivi di rete riescano a garantire il trasferimento delle moli crescenti di dati che gli Enti pubblici si trovano a gestire quotidianamente, anche in ambienti virtualizzati e di cloud computing.
Padiglione 7 stand 12B

 La scheda di presentazione a cura di Extreme Networks.

Presso il proprio stand a FORUM PA 2012 (Padiglione 7, Stand 12B), Extreme Networks mostrerà, attraverso demo live disponibili su richiesta dei singoli visitatori, come i propri dispositivi di rete riescano a garantire, in modo sicuro e con prestazioni senza compromessi, il trasferimento delle moli crescenti di dati che gli Enti pubblici si trovano a gestire quotidianamente, anche in ambienti virtualizzati e di cloud computing.

In particolare, i visitatori interessati potranno toccare con mano le potenzialità di quattro proposte in grado di garantire particolari requisiti di sicurezza e affidabilità alle reti informatiche degli Enti pubblici:

  • Extreme XNV (Extreme Networks Virtualization), il protocollo che permette di tracciare la migrazione delle macchine virtuali all’interno del Data Center e associare dinamicamente a ciascuna di esse l’adeguato profilo di sicurezza e di qualità di servizio;
  • Extreme IDM, la funzionalità di Identity Management che consente di visualizzare in tempo reale l’identità dell’utente collegato alla rete, sia in modalità cablata che wireless, e di associare dinamicamente a ognuno il profilo di sicurezza e di qualità di servizio in linea con il proprio ruolo;
  • Extreme EAPS (Ethernet Automatic Protection Switching), il protocollo di ridondanza ultra-rapido che, in caso di guasti, assicura che i pacchetti di dati in transito convergano sui dispositivi di rete d’emergenza in tempi del tutto trasparenti anche alle applicazioni più sensibili, come quelle per la comunicazione vocale su IP (VoIP);
  • Extreme MLAG (Multi Systems Link Aggregation), il protocollo che permette di progettare architetture di rete ridondate e bilanciate assicurando semplicità, performance e rapidità di convergenza.