Fhoster a FORUM PA 2011

Home PA Digitale Fhoster a FORUM PA 2011

Una piattaforma di cloud-computing innovativa, caratterizzata da estrema produttività e basso costo, che risolve efficacemente, attraverso tecnologie open-source, il problema di raccogliere,  gestire e condividere dati strutturati. E’ questo Livebase, il  prodotto di eccellenza già usato da oltre 50 centri di ricerca per la gestione dei dati di oltre 8mila pazienti, che Fhoster  presenterà a FORUM PA. Utilizzabile sia come servizio nel cloud,  sia installandolo su server locali, Livebase è uno strumento con cui un solo IT Manager / DBA può disegnare in poche ore, generandolo automaticamente,  sistemi informatici che avrebbero altrimenti richiesto settimane di sviluppo.

2 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Una piattaforma di cloud-computing innovativa, caratterizzata da estrema produttività e basso costo, che risolve efficacemente, attraverso tecnologie open-source, il problema di raccogliere,  gestire e condividere dati strutturati. E’ questo Livebase, il  prodotto di eccellenza già usato da oltre 50 centri di ricerca per la gestione dei dati di oltre 8mila pazienti, che Fhoster  presenterà a FORUM PA. Utilizzabile sia come servizio nel cloud,  sia installandolo su server locali, Livebase è uno strumento con cui un solo IT Manager / DBA può disegnare in poche ore, generandolo automaticamente,  sistemi informatici che avrebbero altrimenti richiesto settimane di sviluppo.

La scheda di presentazione a cura di Fhoster

Il prodotto di punta di FHOSTER è una piattaforma di cloud-computing innovativa chiamata Livebase che risolve efficacemente, usando tecnologie open-source, il problema di raccogliere,  gestire e condividere dati strutturati.

L’estrema produttività ed il basso costo di gestione rendono Livebase ideale per creare e gestire applicazioni database sul web in presenza di vincoli di tempo/budget particolarmente stringenti.

Utilizzabile sia come servizio nel cloud (Platform as a Service) sia installandolo su server locali, Livebase è uno strumento potentissimo con cui un solo IT Manager / DBA può disegnare in poche ore e generare automaticamente (usando solo il proprio web browser) sistemi informatici che avrebbero richiesto settimane di sviluppo con tecnologie tradizionali.

Oltre 50 centri di ricerca su tutto il territorio nazionale, ad esempio, hanno adottato Livebase per gestire in modo integrato dati sul trattamento e sulla evoluzione del quadro clinico di oltre 8000 pazienti. Con una drastica riduzione dei costi di esercizio.

Anche in quelle esigenze estemporanee (e.g. rilevazioni e indagini statistiche ad-hoc) per le quali attualmente si utilizzano semplici spreadsheet (fogli elettronici), Livebase offre una soluzione altrettanto veloce ed economica ma assai più robusta e sicura, in quanto consente  di inserire i dati in modo controllato direttamente all’interno di un robusto database relazionale integrato, sollevando l’amministrazione centrale dall’onere di fondere e correlare innumerevoli spreadsheet.