Informatica ottiene la certificazione AgID per Intelligent Data Management Cloud

Home PA Digitale Informatica ottiene la certificazione AgID per Intelligent Data Management Cloud

La specifica tecnica IDMC è stata pubblicata da AgID sul suo Cloud Data Marketplace

1 Febbraio 2022

Photo by Glenn Carstens-Peters on Unsplash - https://unsplash.com/photos/npxXWgQ33ZQ

Informatica® (NYSE: INFA), leader nell’enterprise cloud data management, ha annunciato di essere stata certificata da AgID, Agenzia per l’Italia Digitale, che ha messo a disposizione delle pubbliche amministrazioni nazionali la sua piattaforma Intelligent Data Management Cloud (IDMC) con la sua suite di oltre 200 Intelligent Data Services.

AgID ha il compito di fornire le regole tecniche e le linee guida per l’utilizzo degli strumenti e delle tecnologie digitali a disposizione della pubblica amministrazione e garantisce che questi soddisfino severi requisiti di sicurezza, privacy e protezione dei dati; prestazioni e scalabilità; interoperabilità e portabilità; e conformità legislativa. A seguito della certificazione, le specifiche tecniche della piattaforma IDMC sono state pubblicate da AgID sul suo Cloud Data Marketplace, dove ne sono evidenziate le funzionalità, i modelli di costo e i livelli di servizio così che venga garantita la massima chiarezza e trasparenza per le imprese. Attraverso il Cloud Data Marketplace di AgID, il settore pubblico italiano può ora sfruttare la potenza della piattaforma IDMC per gestire i propri dati senza problemi e con i più alti livelli di fiducia e sicurezza su qualsiasi piattaforma, qualsiasi cloud e per qualsiasi utente.

 “La Pubblica Amministrazione italiana è in un momento di grande trasformazione digitale e le tecnologie cloud sono al centro di questo cambiamento”, ha affermato Alessandro Alliney, Country Manager Italia di Informatica. “Siamo quindi orgogliosi di questa certificazione da parte di AgID e sono sicuro che la potenza della nostra soluzione IDMC permetterà alla Pubblica Amministrazione italiana di innovare con i dati e fornire sempre migliori servizi digitali ai propri cittadini”.

Intelligent Data Management Cloud (IDMC) di Informatica è una piattaforma cloud di gestione dei dati completa, moderna e olistica, che mette a disposizione dei suoi utenti queste novità assolute:

  • Cloud-native scalabile per soddisfare le crescenti richieste delle moderne organizzazioni: i dati crescono in modo esponenziale man mano che i settori pubblico e privato si spostano verso il cloud. IDMC si basa su microservizi e API, e permette di scalare senza problemi tutti i workload aziendali con un’elaborazione elastica e senza server. IDMC porta il cloud-native a un livello superiore, offrendo tutti i servizi in un’unica piattaforma cloud-native per l’integrazione e la gestione dei dati, permettendo anche di integrare anche app e API. Le organizzazioni hanno la flessibilità di aumentare in modo elastico la capacità di elaborazione quando il business lo richiede, così da trarre vantaggio dalla capacità di acquisire dati in qualsiasi forma e con ogni tipo di latenza per promuovere la democratizzazione dei dati e fornire agli utenti aziendali informazioni dettagliate basate sui dati.
  • Basata su Intelligenza Artificiale e sui metadati per trasformare i dati in informazioni su vasta scala: per le organizzazioni che elaborano petabyte di dati al giorno, solitamente molto frammentati e dispersi, è fondamentale disporre di un sistema di archiviazione basato sui metadati che sia anche alimentato dall’intelligenza artificiale, così da consentire loro di ottenere preziose informazioni in tempo reale che permettano di  prendere decisioni informate. CLAIRE è il motore potenziato di intelligenza artificiale di Informatica che sta alla base di IDMC: consente di ottenere informazioni da grandi quantità di dati più rapidamente applicando IA e ML a dati e metadati, in pochi minuti anziché mesi, per aumentare enormemente la produttività.
  • Gestione dei dati a livello enterprise su qualsiasi cloud e qualsiasi piattaforma: IDMC consente alle organizzazioni di visualizzare, analizzare e collaborare con i propri dati indipendentemente dalla posizione o dalla piattaforma. È un’unica piattaforma nativa per il cloud che consente l’integrazione dei dati, l’integrazione delle app, la gestione delle API e dei dati su larga scala, il tutto in un unico posto. Creato per ambienti ibridi e multi-cloud, IDMC elabora in cloud tutti i carichi di lavoro di livello enterprise, ed è capace di processare oltre 23 trilioni di transazioni al mese. Le organizzazioni saranno in grado di connettersi, accedere, consumare e governare i dati ovunque essi si trovino: cloud, cloud-to-on-premises, on-premises-to-on-premises. .    
  • La migliore governance dei dati progettata con sicurezza e fiducia: sicurezza e fiducia sono i principi base attorno a cui è stata progettata la piattaforma IDMC. I dati sono oggi la risorsa più preziosa per le organizzazioni e la loro protezione è mission-critical. IDMC offre alcuni dei più elevati standard di settore in materia di sicurezza e governance dei dati, che permettono di definire e applicare policy capaci di garantire che i team appropriati possano accedere rapidamente ai dati e comprenderli, e ad altri artefatti come modelli di IA e pipeline. Garantisce fiducia con una qualità dei dati coerente a livello aziendale e protegge i dati per ridurre al minimo i rischi per la privacy e per gestire la conformità normativa.

IDMC è oggi disponibile su AWS, Microsoft Azure e GCP. Per maggiori informazioni visita www.informatica.com/it/platform.html

FONTE: Comunicato stampa Informatica®

Su questo argomento

Alessandro Alliney (Informatica): “Il futuro della PA è nella gestione dei dati attraverso cloud e multi-cloud”