Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’angolo del Computer, un progetto di informatica sociale alla periferia di Roma

Home Riforma PA Competenze L’angolo del Computer, un progetto di informatica sociale alla periferia di Roma

Un progetto di IT sociale per la collettività di Roma sviluppato in un quartiere periferico e portato avanti con le logiche tipiche dell’ìnnovazione sociale e della sussidiarietà orizzontale: l’amministrazion metta a disposizioni lo spazio, i volontari e le aziende, mettono a diposizione i materiali (usati e non), il proprio tempo e la prorpia professionalità ed esperienza.

8 Marzo 2013

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Un progetto di IT sociale per la collettività di Roma sviluppato in un quartiere periferico e portato avanti con le logiche tipiche dell’ìnnovazione sociale e della sussidiarietà orizzontale: l’amministrazion metta a disposizioni lo spazio, i volontari e le aziende, mettono a diposizione i materiali (usati e non), il proprio tempo e la prorpia professionalità ed esperienza.

 

Nel quartiere Settecamini, periferia di Roma, da qualche settimana è stato realizzato un progetto sociale, "L’angolo del Computer" la prima area, dove chiunque può imparare l’utilizzo del computer, frequentare i vari corsi formativi, ricevere assistenza software, e navigare in internet, il tutto gratuitamente. Un centro, che vuole divenire un punto di riferimento ed aggregazione, per tutti coloro che utilizzano l’informatica e, perchè no, una vetrina per le società interessate a presentare le novità di mercato.

Ma vediamo in dettaglio la particolarità di questo progetto.

L’iniziativa si trova presso il centro anziani di Settecamini, una struttura nuova, ed anche se il nome "centro anziani" può far pensare ad luogo chiuso o riservato ad una sola categoria di utenza, così non è. Questo luogo, infatti, è aperto a tutti, e non solo alle persone del quartiere Settecamini, ma a tutti coloro che vogliono imparare l’utilizzo del computer o ricevere assistenza. Un centro particolarmente attento alle persone, moderno, sviluppato, gestito da un gruppo di cittadini (anziani) molto attivi ed attenti alle novità del momento.

Altra particolarità è la sala computer, realizzata a costo zero, senza finanziamento o sostegni da parte delle istituzioni, ma esclusivamente tramite la donazione di materiale usato, donato da aziende, fondazioni ed associazioni, in quanto inutilizzato o obsoleto per le proprie attività.
Materiale, che ha ritrovato una nuova "vita" e anziché finire – come spesso accade – nelle discariche è stato recuperato e messo a disposizione del centro.
La sala computer, non è solo un luogo di aggregazione, ma anche di formazione, in questa sala, la gente partecipa ai numerosi corsi, da quelli di informatica di base, o intermedio quelli sull’utilizzo internet, o a quello – di prossima partenza (18 marzo 2013) – su skype. Ogni mese, viene proposto un corso nuovo, gratuito ed aperto a tutti.

Altra particolarità di questa sala, che la rende unica a Roma (e forse anche in Italia) è la possibilità di ricevere assistenza gratuita. In particolari giorni della settimana, o su appuntamento, si può ricevere sul posto assistenza riguardo l’utilizzo di software, problemi con virus, installazione programmi, e tanto altro.

Insomma, l’angolo del Computer è un luogo, dove la gente, vuole imparare o confrontarsi e perchè no, crescere culturalmente su un settore molto evoluto che cambia rapidamente, come è l’informatica 

Questa è la dimostrazione tangibile, che strutture che possono sembrare dedicate ad un unico scopo "settoriale", come un centro anziani, possono divenire una risorsa preziosa per un quartiere o come in questo caso, per tutta la città. Una risposta decisa e positiva alla crisi che l’Italia sta attraversando in questo momento con un occhio di riguardo all’ambiente. Grandi valori, che si spera si possano diffondersi sempre più. 

L’angolo del computer, si trova al centro anziani di Settecamini, in via Canterano 12.
Qui la pagina web dedicata

Su questo argomento

L’impatto sociale della sicurezza informatica: ecco il vero focus per la PA