Provincia di Ferrara e società civile siglano un accordo per l’e-Gov

Home PA Digitale Servizi Digitali Provincia di Ferrara e società civile siglano un accordo per l’e-Gov

La Provincia di Ferrara e le associazioni dei datori di lavoro e del Terzo settore hanno firmato un accordo per la realizzazione e l’utilizzo di servizi on-line.
Nello specifico i firmatari sono: Provincia di Ferrara, Confindustria, API, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Ascom, Legacoop, Confcooperative, Coop.Agri, AGCI, UPA (Unione Provinciale Agricoltori), Coldiretti, Cia, UIMEC, Associazione Trebbiatori e Motoaratori, SISA Servizi Integrati Sistemi Agroalimentari, EUROCAA, CSV Centro Servizi per il Volontariato e Forum Terzo Settore.

28 Maggio 2008

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

La Provincia di Ferrara e le associazioni dei datori di lavoro e del Terzo settore hanno firmato un accordo per la realizzazione e l’utilizzo di servizi on-line.
Nello specifico i firmatari sono: Provincia di Ferrara, Confindustria, API, Cna, Confartigianato, Confesercenti, Ascom, Legacoop, Confcooperative, Coop.Agri, AGCI, UPA (Unione Provinciale Agricoltori), Coldiretti, Cia, UIMEC, Associazione Trebbiatori e Motoaratori, SISA Servizi Integrati Sistemi Agroalimentari, EUROCAA, CSV Centro Servizi per il Volontariato e Forum Terzo Settore.
Il protocollo vede le parti concordare sull’opportunità di avviare l’erogazione di servizi ad imprese e cittadini avvalendosi di modalità telematiche on-line in un’ottica di semplificazione delle procedure e accelerazione dei tempi da impiegare per le pratiche.

La Provincia si impegna a sviluppare i propri servizi in modalità che prevedano l’inoltro telematico delle istanze attraverso la pubblicazione della modulistica sul portale istituzionale dell’Ente, con possibilità di compilazione e sottoscrizione digitale e di inoltro delle istanze attraverso la Posta Elettronica Certificata (PEC). Inoltre la Provincia si impegna a fornire le istruzioni per l’utilizzo della modalità telematica di invio dell’istanza e di ricezione della risposta nonché la possibilità di pagamento on-line di quanto eventualmente dovuto per bolli e diritti di segreteria.

Le associazioni firmatarie si impegnano a diffondere fra i propri associati l’utilizzo delle modalità telematiche di accesso ai servizi, mettendo a disposizione i propri sportelli come punto di riferimento sul territorio e supporto ai singoli.

FONTE: Provincia di Ferrara