Azienda USL 6 al ForumPA, quando l’innovazione batte la crisi

Home Sanità Azienda USL 6 al ForumPA, quando l’innovazione batte la crisi

Comunicato stampa. L’innovazione può essere il traino necessario per uscire dalla crisi? Sarà questo interrogativo il tema portante attorno al quale si svolgeranno tutte le manifestazioni organizzate dall’Azienda USL 6 per la prossima settimana nei giorni di presenza al Forum PA, il più importante evento a livello nazionale per promuovere l’incontro e il confronto tra pubbliche amministrazioni, imprese e cittadini sui temi chiave dell’innovazione e della semplificazione amministrativa.

13 Maggio 2012

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Comunicato stampa. L’innovazione può essere il traino necessario per uscire dalla crisi? Sarà questo interrogativo il tema portante attorno al quale si svolgeranno tutte le manifestazioni organizzate dall’Azienda USL 6 per la prossima settimana nei giorni di presenza al Forum PA, il più importante evento a livello nazionale per promuovere l’incontro e il confronto tra pubbliche amministrazioni, imprese e cittadini sui temi chiave dell’innovazione e della semplificazione amministrativa.

“Innovazione e semplificazione non solo nei prossimi anni, ma già da adesso – spiega Andrea Belardinelli, responsabile dell’Area Innovazione e Sviluppo dell’Azienda USL 6 di Livorno – possono davvero fare la differenza fra un sistema virtuoso e uno che si limita a sopravvivere. Per questo la nostra Azienda sta studiando nuove strade e strumenti per essere più efficiente e riuscire quindi garantire servizi di qualità crescente senza per questo aumentare la spesa necessaria a finanziarli. Uno di questi è sicuramente l’introduzione dei totem che permettono di automatizzare una serie di servizi per i quali, fino a poco tempo fa, era necessario fare ore di coda agli sportelli e dover comunque attenersi a orari rigidi di apertura. Adesso in qualsiasi momento, grazie alla loro collocazione in punti ad accesso libero anche fuori dall’Azienda, molte operazioni possono essere fatte senza attese e senza orari. La strada tracciata sembra vincente, per questo stiamo puntando ad automatizzare molti altri servizi che rivoluzioneranno il rapporto tra cittadini e Azienda sanitaria come annunceremo nel dettaglio e in anteprima al Forum PA della prossima settimana”.

L’Azienda USL 6, lo ricordiamo, sarà presente dal 16 al 19 maggio alla nuova fiera di Roma, con uno stand all’interno dell’area chiamata la "Città della Salute", una sezione espositiva interamente dedicata alla sanità.
“Innovare e semplificare – dice Monica Calamai, direttore generale dell’Azienda USL 6 – non vuol dire rendere più “freddo” e asettico il rapporto con i cittadini, anzi. Rendere automatici alcuni servizi permette al personale degli sportelli di poter dedicare più tempo proprio alle molte funzioni che richiedono una maggiore umanizzazione e che in un campo delicato come quello della sanità hanno davvero bisogno di una attenzione particolare”.

Nel corso della manifestazione oltre a un apposito workshop dedicato al nuovo ospedale che si terrà giovedì 17 maggio, saranno organizzate dimostrazioni che riguarderanno: percorsi di semplificazione nell’accesso ai servizi, sinergie tra istituzioni come l’Azienda sanitaria e le Farmacie Comunali, il monitoraggio e la vigilanza dei servizi in appalto, l’informatizzazione del percorso oncologico dalla prescrizione, alla produzione, alla somministrazione ed esperienze di comunicazione in salute.

UFFICIO STAMPA AZIENDA USL 6 LIVORNO:
uff.stampa@usl6.toscana.it – Fax 0586 223742
PIERPAOLO POGGIANTI (Responsabile) 0586 223857 – 335 7885035
FRANCO MARIANELLI 0586 223745 – 335 7782753
Per informazioni consulta anche www.usl6.toscana.it
Televideo Granducato TV (pag. 800)