La ULSS 8 di Asolo a FORUM PA 2011

Home Sanità La ULSS 8 di Asolo a FORUM PA 2011

4 Maggio 2011

R

Redazione FORUM PA

Articolo FPA

Obiettivo complessivo dell’ULSS Asolo 8 (TV) in materia di innovazione e miglioramento del servizio è quello di realizzare una “azienda sanitaria digitale”, che operi con le tecnologie, le metodologie, gli standard predefiniti, normativi e verificabili, di un’organizzazione che adotta procedure uniformi, soluzioni di ampia accessibilità ai dati, responsabilizzazione e tracciabilità professionale, tecnologie medicali impostate sull’intero flusso gestionale e di controllo.

Padiglione 7 stand 2A

La scheda di presentazione a cura di ULSS Asolo 8

Sono stati pensati nuovi servizi sanitari ed informativi ai cittadini, nuove modalità di lavoro agli operatori, nuovi strumenti di conoscenza delle attività aziendali per le decisioni, gli indirizzi e le verifiche di competenza dei livelli gestionali e direzionali dell’Azienda, il tutto partendo dalla convinzione che i dati clinici di un assistito non appartengono all’Ospedale e all’ULSS, ma al soggetto curato.
Per questa forte convinzione è stato realizzato il servizio di referti clinici sul web, fascicolo sanitario elettronico, referti clinici sul mobile, nel contesto di complessiva virtualizzazione del canale prescrizione elettronica, prenotazione CUP-disdetta e conferma prenotazione-pagamento ticket online-gestionale attività clinica-refertazione digitale clinica testuale ed iconografica.

I progetti che verranno presentati a FORUM PA saranno:

  • Archivio clinico del cittadino: dare al cittadino la piena autonomia conoscitiva dei propri dati di salute, prodotti dai trattamenti diagnostici e di cura: questo è il servizio di PIC – Portabilità Individuale Clinica. Si tratta di una funzione web che mette in tasca al cittadino in tempo reale i dati testuali e iconografici degli accertamenti e delle terapie ricevute con un ricovero, una prestazione ambulatoriale, un intervento di screening, un’ azione di urgenza al pronto soccorso. Un archivio clinico individuale aggiornato e accessibile everywhere ed everytime, con un dispositivo di sicurezza personale per garantire le esigenze di privacy.
    Si può leggere in quattro lingue, per accompagnare efficacemente la persona in altri paesi, per la consultazione da parte di medici e luoghi di cura stranieri.
  • Voice for life: quando la medicina tradizionale incontra l’innovazione: è un progetto della ULSS 8 di Asolo rivolto ai cittadini per il miglioramento del servizio sanitario loro offerto. Attraverso il proprio telefono cellulare è possibile inviare al proprio medico importanti dati sul proprio stato di salute. Grazie ad un braccialetto clinico da polso, al cittadino è offerta la possibilità di rilevare importanti parametri clinici: saturazione dell’ossigeno nel sangue, tracciato ECG, frequenza cardiaca, pressione arteriosa e temperatura corporea. L’invio dei dati avviene attraverso il sistema bluetooth.